I blog riportano opinioni degli autori e non necessariamente notizie, in ossequio al pluralismo che caratterizza la nostra Testata.
A- A+
Affari di Genio
Perché è così difficile cambiare abitudini

Tutti abbiamo abitudini che vorremmo migliorare o acquisire da zero: che si tratti di imparare una nuova lingua, di andare a correre tutte le mattine, di smettere di mangiare quello che sai che non dovresti, il mondo è pieno di persone che fanno continuamente buoni propositi.

Peccato che i buoni propositi, notoriamente, finiscono per rimanere solo propositi. Poche persone riescono davvero ad acquisire o cambiare abitudini, nonostante sul mercato ci siano ormai migliaia di libri, webinar, corsi e materiale accessibile ovunque che spiega come fare.

Al punto che spesso i manuali che teniamo sul comodino o sui ripiani della libreria non rappresentano una serie di consigli già sperimentati o acquisiti, ma una lista sempre più lunga di cose che vorremmo saper fare o che vorremmo cominciare a fare.

I manuali o i corsi che vorremmo ci spiegassero come fare per acquisire una nuova abitudine diventano loro stessi un’abitudine che non riusciamo ad acquisire e restano a fare la polvere sul comodino o nell’hard disk del pc.

Le persone vogliono trovare in rete il consiglio giusto, il webinar che gli cambierà la vita o che gli risolverà il problema. Prendono un articolo e lo scorrono  velocemente  per  arrivare alla  “ricetta  magica”,  all’insegna  del “tu dimmi cosa devo fare e io lo faccio”. Vogliono la soluzione più veloce al problema.

È per questo che dal 2012, data di pubblicazione di Genio in 21 giorni, continuo a scrivere post, a girare podcast e video ecc. per far sì che le tecniche che una volta rappresentavano il perno dei corsi di memoria, ovvero mappe mentali e lettura veloce, possano diventare di pubblico dominio.

In questi otto anni di attività ho messo per iscritto e in video i consigli tattici per velocizzare lo studio, imparare a schematizzare, migliorare elaborazione, comprensione e ricordo delle informazioni. Eppure – sarò sincero, e giuro che fa male più a me – la percentuale di successo di chi scarica un video gratuito, un webinar gratuito, un podcast gratuito o legge un articolo del blog è… prossima allo 0. Come mai? La mia convinzione è che in realtà in questi casi la motivazione non è quella giusta o non è sufficiente.

Le persone non seguono i consigli quando non sono veramente motivate. Di solito il consiglio è: “Smetti di fare quello che stavi facendo prima e cambia, fai qualcosa di diverso”. Ma se il livello di motivazione è un “sarebbe bello” o un “mi piacerebbe”, non basterà a decidere di uscire dalla propria zona di comfort.

Il “vorrei” deve trasformarsi in un “è assolutamente necessario”.

Un  altro  motivo  per  cui  le  persone  non  raggiungono  risultati è che non hanno l’occhio sulle statistiche, non misurano, non usano degli indicatori critici di controllo delle attività. Nessuna misurazione significa nessuna consapevolezza, nessuna consapevolezza significa nessun cambiamento comportamentale. Misurare è motivare, è migliorare.

Affinché qualsiasi cosa possa crescere e prosperare, è indispensabile creare solide premesse.  Alla base del miglioramento ci sono due elementi fondamentali: uno psicologico, che aiuta a sviluppare uno stato mentale produttivo, e uno strategico, utile ad attuare  ciò che si desidera. Nel campo della salute, per esempio,  è necessario possedere una forma mentis forte e acquisire la consapevolezza che sei tu a dare vita a pensieri, emozioni  e credenze in grado di influenzare i tuoi risultati. 

Ovviamente, hai bisogno anche di una base fisica sana, che si avvalga di strategie salutari come la respirazione, l’idratazione, l’alimentazione corretta, la forza, la resistenza e la flessibilità del fisico. 

Conosco e ho sperimentato in prima persona l’impatto decisivo di abitudini salutari positive sulle capacità di concentrazione e apprendimento. Per questo in Super brain. La dieta Genio in 21 che ho scritto a 4 mani con la Dottoressa Gigliola Braga, esperta nutrizionista e personaggio di riferimento per la Dieta a Zona in Italia, parliamo di quali sono le mosse alimentari giuste per usare il cibo come un grandissimo e naturale alleato per avere più energia, maggiore lucidità mentale e stabilità d’umore. E di come  evitare  l’alimentazione  che  può  danneggiare la nostra mente, il nostro rendimento e addirittura la nostra emotività.

Man mano che la tua base diventa più forte, sarà sempre più facile progredire verso la piena realizzazione. Quando le inevitabili sfide ti si pareranno davanti, potrai contare sulle tue nuove abitudini quotidiane che ti sosterranno nella riuscita. 

La vita non è perfezione, la vita è crescita. E la crescita è sapersi spingere oltre le sfide e gli ostacoli. Alla fine, qualsiasi successo otteniamo nella vita può essere vissuto con profondità e intensità solo da chi ha imparato a elevare i propri standard mentali riguardo ai propri valori e alle  proprie mete e ne ha fatto parte integrante del proprio essere.

 

Massimo De Donno 
Ideatore del Metodo Genio in 21 Giorni

Commenti
    Tags:
    gestione del tempoproduttività
    Loading...
    Loading...
    in evidenza
    Gascoigne, tendine a pezzi Addio all'Isola dei Famosi

    Peggiorano le condizioni di Paul

    Gascoigne, tendine a pezzi
    Addio all'Isola dei Famosi

    i più visti
    in vetrina
    Dayane Mello e Balotelli, ex Gf Vip 5 rompe il silenzio: "Io e Mario..."

    Dayane Mello e Balotelli, ex Gf Vip 5 rompe il silenzio: "Io e Mario..."


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Opel Grandland X Hybrid4, l’off road non le fa paura

    Opel Grandland X Hybrid4, l’off road non le fa paura


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.