I blog riportano opinioni degli autori e non necessariamente notizie, in ossequio al pluralismo che caratterizza la nostra Testata.
A- A+
Affari di Genio
L'importanza di amare lo studio

La prima volta fu per un pulmino e tre chilometri da percorrere: due a Milano e uno a Corsico, appena fuori cittá. Tremila metri che lo hanno separato per qualche tempo dal suo amore per lo studio.  

Il desiderio d'imparare tuttavia è stato talmente forte che, sebbene bloccato da una rara malattia, da una burocrazia assurda e da un' inseparabile carrozzella, lui ha continuato a lottare. Correndo come poteva: con l'immaginazione e le parole.

Lui è Marcos Cappato, ha 22 anni, è affetto da una tetraparesi spastica e, quando l'ho conosciuto, nel 2017, rivendicava il diritto di non vedere interrotti i suoi studi. 

Frequentava un liceo per la comunicazione a Corsico. Abitava e abita ancora oggi in Via Gonin a Milano. Esattamente al confine con Corsico. A tre chilometri da casa si trovava il liceo che stava frequentando e per il quale un pulmino del Comune di Milano tutte le mattine passava a prenderlo. 

Un giorno, eravamo a fine 2019, il Comune decide di non prestare piú il servizio. Effetto di una riduzione dei fondi a seguito di una delibera. Risultato: dei 7000 Euro necessari annualmente, la famiglia avrebbe dovuto farsi carico della metá dei costi. 

Per Marcos, che abita in una casa popolare, composta da papá Alessandro, mamma Antonella, e tre figli, e con il solo reddito del papá dipendente di un supermercato, 3500 euro sono un costo proibitivo. Nel 2020 grazie all'ennesima protesta mediatica e all'effetto boomerang prodotto dal fatto che Marcos era giá stato precedentemente sospeso dal servizio e per questo portato all'attenzione del Quirinale che lo aveva nominato 'Alfiere della Repubblica', Marcos recupera la cifra necessaria a coprire i 6 km giornalieri. Nel Giugno del 2022 si diploma. 

Da allora, i diritti acquisiti per il liceo, per l'universitá si aboliscono. Cosí vuole la legge.  Deve trovare un ateneo per poter continuare gli studi. E deve anche trovare un ateneo che abbia tutto quanto serve per una persona affetta dalla sua patologia. Compreso un pulmino che lo venga a prendere a casa e che ce lo riaccompagni a fine giornata; e delle aule dotate delle necessarie misure di sicurezza per la sua incolumità.

Nel 2023 pur avendo superato la prova per essere ammesso all'universitá alla facoltá di psicologia, gli è stato di nuovo impedito di poter accedere. Il numero degli ammessi era maggiore del numero disponibile dentro l'ateneo.

E la lotta continua.

Eppure ciò che motiva Marcos è l'amore per il sapere, per lo studio. Esattamente quello che la scuola, la burocrazia e le istituzioni spesso non forniscono. Marcos non demorde. È in trattativa per cominciare a lavorare come collaboratore di un europarlamentare. Ha una sua pagina web, un negozio virtuale dove vende dei gadget come magliette, felpe e borse che rammentano la sua condizione di "marziano".

Marcos ama lo studio, è innamorato del sapere. Il suo eloquio è fluente, a fronte di un corpo incerto nel suo potersi muovere. Marcos è mosso da un fuoco sacro. Ha qualcosa che richiama da vicino quella che è la filosofia di Genio in 21 Giorni. L'idea cioè che dello studio ci si può innamorare. Meglio ancora: che con le dovute attenzioni e con un metodo adeguato lo studio possa essere un valore aggiunto di cui rendere fruitori tutti, al fine migliorare la propria vita e realizzare i propri sogni. Trovando nelle proprie motivazioni, le ragioni di avvelersi degli adeguati attrezzi per raggiungere i propri sogni. 

Lavoriamo, come societá, per recuperare quanti abbandonano gli studi, e quelli che vorrebbero poterli compiere li lasciamo fermi al palo. 

Marcos è tuttavia un cavallo di razza. Non sará una sedia a rotelle a fermarlo. 

La premessa di qualunque sapere è l'amore.

Per la vita, per lo studio, per la conoscenza. 

Max Rigano

Iscriviti alla newsletter
Tags:
gestione del tempoproduttività





in evidenza
Annalisa e Tananai in versione Bonnie e Clyde. Video

Arriva Storie Brevi

Annalisa e Tananai in versione Bonnie e Clyde. Video


in vetrina
Il Made in Italy protagonista a New York: al via la fiera culinaria "Fancy Food Show"

Il Made in Italy protagonista a New York: al via la fiera culinaria "Fancy Food Show"


motori
Mercedes-Benz amplia la gamma Small Van con EQT ed eCitan

Mercedes-Benz amplia la gamma Small Van con EQT ed eCitan

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.