I blog riportano opinioni degli autori e non necessariamente notizie, in ossequio al pluralismo che caratterizza la nostra Testata.
A- A+
L'ascensore, i top e i flop TV
“Carlotta è stata la mia forza”: Eleonora Daniele parla dei mesi più duri

Donna forte. Determinata. Stakanovista. Eleonora Daniele, da poco diventata mamma della piccola Carlotta, è tutto questo. Il suo Storie italiane - un gioiellino del datytime - è andato in onda in piena pandemia informando l'Italia intera per oltre 3 ore e mezza di diretta fino all'ultima puntata di stagione. 

E adesso la Daniele si racconta a tutto tondo. Un'intervista toccante. Profonda. A realizzarla è Franco Di Mare,  che parla della "Tv ai tempi della Pandemia". Di Mare, giornalista di lungo corso ed esperienza, realizza un reportage parlando dell'emergenza Coronvirus: Arbore, Conti, Ambra Angiolini sono alcuni dei personaggi che si raccontano alle telecamere di Rai1.

Sicuramente l'intervista alla Daniele è la storia più emozionante di questo ciclo di interviste. Eleonora, amatissima dal pubblico, in quelle immagini era in dolce attesa.  Un vero regalo che Rai1, diretta da Stefano Coletta, fa a tutti i telespettatori. La televisione ha mai spento i motori durante il Coronavirus raccontando l'Italia e gli italiani. E i telespettatori, spesso,  non sanno ciò che accade in quegli studi che sono un po' la loro seconda casa: autori, conduttori, registi e tanti altri alle prese con dirette lunghissime e con un flusso di notizie interminabile. Una squadra che ha funzionato in ogni programma Rai. Alla perfezione. E la Daniele lo sa bene. 

"Sono stati mesi intensi e forti. Non ho mai avuto paura, non mi sono mai sentita in difficoltà. Ho pensato che potessi fare una camminata - non velocissima - ma arrivando con i miei passi (magari più piano) all'obiettivo. Forse era Carlotta che mi trasmetteva questo", racconta la giornalista padovana nell'intervista registrata proprio nel suo studio televisivo, quando era incinta. Quando tutto era fermo. Quando l'Italia si stava leccando le ferite. "Eleonora non ha smesso di raccontare le "storie italiane" in continua evoluzione, dice Di Mare.

"il primo giorno dell'emergenza Coronavirus avevamo gli ospiti nella pedana, ma distanziati. Ho sentito il silenzio, mi faceva strano. Questo è un programma che ha bisogno della platea e degli applauso. Poi dopo una settimana cambia tutto e mi dicono di andare in onda senza ospiti. In questo è stata molto brava la Rai: ero tutelata due volte. C'era anche Carlotta da tutelare", dice la giornalista. Che ripercorre le tappe della sua esperienza televisiva ai tempi del Covid nella lunga intervista realizzata da Franco Di Mare. 

"Storie italiane" ha raccontato in nostro Paese giorno dopo giorno. "Ero una donna incinta che lavorava, ho pensato che potesse essere una speranza in più per altre donne che lavoravano e combattevano più di me", conclude Eleonora. Adesso per lei un po' di relax. Il suo programma del daytime torna a settembre. 

Tags:
eleonora danielefranco di marestorie italianeascolti tvcoronavirus
in evidenza
"Governo ma non troppo..." Crozza imita Speranza. VIDEO

Spettacoli

"Governo ma non troppo..."
Crozza imita Speranza. VIDEO

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
CUPRA Born,ordinabile in Italia

CUPRA Born,ordinabile in Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.