I blog riportano opinioni degli autori e non necessariamente notizie, in ossequio al pluralismo che caratterizza la nostra Testata.
A- A+
Affari di Genio
Normalizzare il dolore e attraversarlo, per stare meglio

Ha il sole in tasca e il sorriso a portata di mano.  Lunghi capelli scuri, e un entusiasmo contagioso. Isabella Tacchino, 28 anni, fa la psicologa e si occupa soprattutto di relazioni tra genitori e figli. Da un paio d'anni lavora per Genio in 21 giorni. Sostiene soprattutto i più giovani nelle loro scelte  attraverso soprattutto una condizione di ascolto

"Credo molto nella capacità di trasferire energia e credo soprattutto nel successo come capacità di realizzare i propri obiettivi imparando da chi è più bravo. Non credo nella logica della sopraffazione, 'dell'arrivare prima', credo nella capacità di saper ascoltare. Il mio personale successo è quando riesco a fare in modo che altre persone abbiano successo"

Secondo Isabella quindi è il paradigma delle emozioni che va cambiato: "Bisogna imparare ad ascoltarle  e a normalizzarle, anche quelle che ci fanno soffrire; bisogna passarci attraverso".

Ed è sempre lei a sostenere che imparare ad ascoltare significa anche e soprattutto imparare a confrontarcisi, con le emozioni. Sicuramente la cosa più impegnativa. 

La curiosità che m'ha spinto ad intervistarla è capire perchè una giovane di 28 anni abbia deciso di cimentarsi con una realtà complessa come quella del disagio giovanile e delle relazioni con i genitori, in una società in cui tutto si consuma alla velocità della luce , comprese le emozioni che scompaiono in un lampo, pari al tempo che un dito passa su un cellulare per scrollare le immagini. Come se recependo sempre più messaggi visivi se ne diminuisse la portata e il valore.

"Più impariamo ad amare l'incertezza più apprendiamo qualcosa di nuovo e che ci completa" dice Isabella parlando della diversità come un valore. L'apprendimento infatti è quella predisposizione d'animo che ci permette di accogliere l'incognita e a farla nostra perchè possa diventare strumento di comprensione.

Come nel rapporto tra genitori e figli di cui appunto lei si occupa. "Un rapporto di vicinanza - distanza dentro un percorso di maturazione" lo definisce declinando in modo molto chiaro il significato del crescere da un punto di vista psicologico.

Le chiedo ad un certo punto se ritenga giusto che siano sottoposti ad una valutazione psicologica i giudici come proposto nella riforma della giustizia. Isabella non si scompone. 

"Purchè sia un'attività estesa anche ad altre categorie, penso alle insegnanti, aggiunge, e purchè sia estesa a diverse fasi della vita". 

>> Guarda l'intervista <<

Max Rigano






in evidenza
Affari in Rete

Politica

Affari in Rete


in vetrina
Caldo africano con punte fino a 42 gradi. Ecco dove

Caldo africano con punte fino a 42 gradi. Ecco dove


motori
Alpine A290: la rivoluzione elettrica delle Hot Hatch

Alpine A290: la rivoluzione elettrica delle Hot Hatch

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.