A- A+
Cose Nostre
Borse su, spread giù: per il premier Conte “un buon segnale,davvero”

Giuseppe Conte compulsa i mercati e gioisce per l’apertura col botto di piazza Affari, la migliore in Europa, e per la discesa dello spread. Presidente, un segnale di fiducia verso l’azione di governo? “Sì, un buon segnale davvero”, commenta con pacata soddisfazione.

La manovra dei 400 miliardi e della golden share a protezione e difesa  delle aziende del Made in Italy, unita al trend decrescente del flagello coronavirus, hanno consentito al governo di chiudere la fase più drammatica e di porre le basi della fase 2 avviando così un newsflow positivo che si spera crescente.

Non è stato facile congegnare la manovra, tra complessità tecnico burocratiche  e divisioni politiche e di potere.

Ma Conte, da indipendente, libero da vincoli di partito e fedele al metodo della democrazia deliberante in cui vince chi ha il miglior argomento, trova nella mediazione la prassi più vicina al suo carattere e al suo background giuridico. 

Ed ecco allora dalla risposta positiva dei mercati un dato certo su cui costruire le prossime mosse. A partire dalla battaglia in Europa a favore degli eurobond e contro il Mes, “strumento superato e antistorico”, dove Conte intende puntare molte fiches.

In una settimana decisiva, al termine della quale ci sarà la Pasqua, che, per un cristiano come lui, mai come questa volta “significa Resurrezione“.

Loading...
Commenti
    Tags:
    borsecoronavirusconte
    Loading...
    i più visti
    

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Italiani pronti ad acquistare una vettura elettrificata

    Italiani pronti ad acquistare una vettura elettrificata


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.