A- A+
Cose Nostre
Caso Siri, Conte e Di Maio mostrano a Salvini chi comanda
LaPresse

Licenziando il sottosegretario Siri, Giuseppe Conte e Luigi Di Maio hanno mostrato a Matteo Salvini chi comanda nell'alleanza di governo. Conte in quanto capo dell'esecutivo, Di Maio in quanto socio di maggioranza, col doppio dei voti degli italiani, della joint-venture giallo-blu. Stufi il premier di essere quotidianamente scavalcato e sbertucciato dagli strappi di governance e di protocollo del leader leghista, Di Maio dalle continue e spesso tracotanti fughe in avanti extracontrattuali del suo socio minore, un po' troppo esuberante e immemore dei rapporti di forza.

Per Matteo Salvini è un brusco risveglio e un ritorno alla realtà. La lezione è che per comandare nel governo italiano non bastano i sondaggi, ma ci vogliono i voti. Alle elezioni italiane, non alle europee che non modificano i rapporti di forza in questo Parlamento. E se non raggiungi una maggioranza autosufficiente ti devi alleare. Nella fattispecie con Berlusconi e Meloni o coi Cinquestelle di Di Maio. Rispettando con realismo, sobrietà, pazienza e temperanza gli alleati e i patti e gli equilibri condivisi. Tertium non datur, la pacchia è finita, si volta pagina e nulla ora sarà come prima.

Commenti
    Tags:
    caso sirigiuseppe conte e luigi di maio
    Loading...
    in evidenza
    Smart working, soft skills Ripensare il lavoro post-Covid

    Il rigoletto

    Smart working, soft skills
    Ripensare il lavoro post-Covid

    i più visti
    in vetrina
    Previsioni meteo: da lunedì nuova fiammata africana, punte massime fino a 38°C

    Previsioni meteo: da lunedì nuova fiammata africana, punte massime fino a 38°C


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Citroen Berlingo, la soluzione ideale per le vacanze estive

    Citroen Berlingo, la soluzione ideale per le vacanze estive


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.