A- A+
Cose Nostre
E il 25 aprile Salvini fece la festa di Liberazione della destra. Da Berlusconi


Matteo Salvini si presenta al pranzo di Daniela Iavarone e degli amici della Lirica,a palazzo Visconti, a Milano in sorprendente abito blu e cravatta in tinta.Una Marinella,chiedo? "No, me l'ha regalata Berlusconi ma non è una Marinella", e guarda la marca mostrandomi l'etichetta: Di Presa per Silvio Berlusconi.

Segnale distensivo verso Arcore,per partire? La quiete dopo la tempesta nel centrodestra terremotato?Gongola Licia Ronzulli,emissaria berlusconiana e peperino forzista: bisogna sopire e troncare, i pompieri sono al lavoro,l'incendio va circoscritto sul Tevere.

Io allora esordisco con il carico: Matteo, lo sai no che quella dichiarazione su Berlusconi ricattato da Renzi che hai rilasciato a noi di Affaritaliani.it il 25 aprile,giorno della liberazione,è' stata la scintilla che ha irritato Berlusconi e fatto saltare il tavolo?E' stata una liberazione anche per te,quella sorta di atto d'accusa sul conflitto di interesse berlusconiano e sul conseguente ricatto renziano?

Matteo,la prende alla larga,un lungo pistolotto come preambolo,alcuni cenni sull'universo, poi non svicola e ribadisce le accuse. Ma non va giu' piatto, allenta la tensione, tra i rimproveri espliciti della iper berlusconiana Ronzulli,in prima fila, che lo marca stretto e lo bacchetta(e marca stretto il sottoscritto con plateali invasioni di campo se le domande sono troppo divisive).

ronzulli

Ma se la forma è' salva, la sostanza è' intatta: "se dobbiamo riproporre il quadretto Berlusconi-Fini- Casini noi non ci stiamo", demarca e insiste il leader leghista.

Poi l'affondo, da candidato premier,dopo aver bacchettato i giornalisti troppo affezionati alle scaramucce degli schieramenti: "destra e sinistra non hanno più' senso, io ormai faccio riunioni con la FIOM, siamo noi gli avversari di Renzi, presenterò' un programma in 10 punti e se Berlusconi ci sta bene, senno' amen".

Eccola,la polpa del dopo Bertolaso:una destra di programma a trazione leghista("siamo al 15 per cento")che si mette alle spalle il traccheggio di Silvio Berlusconi e punta,come in tutta Europa, non sugli schieramenti,ma sulle cose concrete e sui problemi della gente.Il parricidio è' consumato con quell'intervista liberatoria del 25 aprile ad Affaritaliani.it.

Una destra delle cose che si candida a governare ripartendo da un nuovo leader in abito blu(ha promesso che lo metterà' più' spesso, ma che non si taglierà' la barba per praticità')dove lo spazio per Il vecchio Silvio c'è' ma resta nascosto nel retro della bellissima cravatta.

 

 

 

 

 

Gallery

Cravatta Salvini (1)
Guarda la gallery 1

 

salvini torta
Guarda la gallery 2

I VIDEO

Commenti
    Tags:
    salvini25 aprileberlusconi
    in evidenza
    Incendi in California, distrutti oltre 200 acri di foreste

    Politica

    Incendi in California, distrutti oltre 200 acri di foreste

    i più visti
    in vetrina
    Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

    Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità


    casa, immobiliare
    motori
    La rivoluzione elettrica di Mercedes Benz

    La rivoluzione elettrica di Mercedes Benz


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.