A- A+
Cose Nostre
Quando i colori vengono ricavati dal vino. L'arte enoica di Arianna Greco

Al posto dei colori a tempera o ad acquerello, il vino. È l'arte enoica, idea e copyright di una giovane pittrice salentina i cui quadri vanno a ruba anche all'estero, dal Giappone alla Russia. Arianna Greco, 32 anni e una ispirazione e produzione davvero uniche, messe in pratica da assoluta autodidatta.
"I miei quadri sono come il ritratto di Dorian Grey, con la differenza che quello diventava sempre più brutto", spiega riferendosi al fatto che il vino mese dopo mese muta, in bottiglia come sulle sue tele, attraversando varie fasi di maturazione. Proprio come i suoi dipinti.
Soggetti preferiti i nudi femminili, ha lavorato per Ferragamo, ha esposto al Vinitaly, la grande fiera vinicola annuale di Verona, ha illustrato quattro copertine di libri. E ora si lancia nei colori derivati dalla birra e addirittura dal cibo. Ecco la sua intrigantissima videointervista.

Commenti
    Tags:
    arianna grecoarte enoica
    in evidenza
    Paragone, picconate a Burioni "Ti ho denunciato e...". VIDEO

    Politica

    Paragone, picconate a Burioni
    "Ti ho denunciato e...". VIDEO

    i più visti
    in vetrina
    Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

    Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità


    casa, immobiliare
    motori
    Stellantis: tornano gli incentivi statali per i veicoli commerciali leggeri

    Stellantis: tornano gli incentivi statali per i veicoli commerciali leggeri


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.