I blog riportano opinioni degli autori e non necessariamente notizie, in ossequio al pluralismo che caratterizza la nostra Testata.
A- A+
Imprese e Professioni
Brexit. La “Consulta degli Esperti per l’Italia” si riunisce per discuterne

GUERRA TARIFFARIA GLOBALE E BREXIT

Lunedì 4 novembre 2019, dalle 18.45 alle 20.45, a Milano in via Sant’Antonio 5, presso gli accoglienti saloni di Palazzo Schuster, la “Consulta degli Esperti per l’Italia” presieduta da Maurizio Bernardo discuterà sul tema “Guerra tariffaria globale e Brexit”.

Dazi, tariffe, rapporto Cina-Stati Uniti e Brexit. Che cosa rispondere alle esigenze del nostro Paese? Si apre una storia nuova in cui tutti noi dobbiamo e vogliamo essere protagonisti.

LE PROPOSTE

Gli argomenti trattati verteranno sugli scenari geopolitici e sulla situazione italiana, cui si affiancheranno le proposte della “Consulta degli Esperti per l’Italia”.

Sarà presente il presidente di CSI MILANO Massimo Achini, membro della Consulta, che farà i gli onori di casa anche a nome del Centro Pastorale dell’Arcidiocesi e della FOM (Fondazione diocesana per gli Oratori Milanesi) che hanno sede nello stesso palazzo.

Con i presenti discuterà il Sottosegretario al Ministero degli Affari Esteri Ivan Scalfarotto.
Modera Roberto Arditti, direttore di formiche.net

Anticipiamo qualche commento di chi ha preannunciato la sua partecipazione all’evento.

Luigi Casero: "Siamo passati da una globalizzazione spinta alla difesa degli interessi nazionali. Come può l'Italia continuare a crescere e produrre ricchezza in questo scenario? Come può l'Europa continuare ad essere una delle potenze mondiali? Parleremo di questi temi a Palazzo Schuster."

Antonio Tomassini: "L'Italia ha bisogno di essere più competitiva. Replichiamo quello che bene hanno fatto i precedenti governi sulle persone fisiche: replichiamolo per le aziende, prendendo spunto da esempi virtuosi come quello dell'Olanda".

Achille Gennarelli: "Abbiamo alcuni punti di forza che ci vengono riconosciuti nel mondo: imprenditorialità, pensiero innovativo, capacità di risparmio. Occorre valorizzarli allineando interessi di imprenditori esteri e italiani".

LA SOCIETA’ CIVILE

 

Maurizio Bernardo2Maurizio Bernardo

 

Due anni fa, allora presidente della Commissione Finanze della Camera dei Deputati, Maurizio Bernardo presentava a Milano la sua 'Consulta degli esperti': un team di 130 persone provenienti da varie aree della società civile per fare sistema nell'interesse del Paese. 

“La consulta degli esperti è un'iniziativa che parte da me per coinvolgere la società civile, i vertici delle categorie produttive, gli ordini professionali: 130 persone che sono a fianco delle istituzioni” dichiarava Maurizio Bernardo all’inizio di questo percorso, nel 2017.

 

locandina schuster
 

Gradita conferma di partecipazione a eventi@consultaesperti.it

 

Commenti
    Tags:
    brexitconsulta degli esperti per l’italiamaurizio bernardomassimo achiniivan scalfarottopalazzo schuster
    in evidenza
    Wanda Nara, perizoma e bikini Lady Icardi è la regina dell'estate

    Foto mozzafiato della soubrette

    Wanda Nara, perizoma e bikini
    Lady Icardi è la regina dell'estate

    i più visti
    in vetrina
    Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

    Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità


    casa, immobiliare
    motori
    Mercedes-Benz protagonista al Salone del Camper di Düsseldorf 2021

    Mercedes-Benz protagonista al Salone del Camper di Düsseldorf 2021


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.