I blog riportano opinioni degli autori e non necessariamente notizie, in ossequio al pluralismo che caratterizza la nostra Testata.
A- A+
Lo sguardo libero
Caro Di Battista, la aspettiamo, ma lasci la battaglia in Sud America

Alessandro Di Battista (detto Dibba), ex deputato dei 5 Stelle e personaggio di primo piano del Movimento fondato da Beppe Grillo, dice dal Sud America che a dicembre  tornerà in Italia: “Non so che cosa succederà… Non pensavo mi mancasse così tanto la battaglia”.

La Lega e il suo leader Matteo Salvini sembra siano preoccupati perché qualora Di Battista tornasse, potrebbe, anche alla luce delle elezioni Europee di maggio 2019, optare per temi ancor più massimalisti di quelli propri dei 5 Stelle-partito di Governo, spingendo il leader Luigi Di Maio al alzare anch’egli il tiro per non farsi scavalcare da Di Battista e rendendo così impraticabile e incongruente col contesto finanziario e politico (vincoli Ue) l’azione di Governo, che non può essere una monade (forse intendeva questo Beppe Grillo, quando ha parlato alla festa dei 5 Stelle di autismo, suscitando l’irritazione delle famiglie che hanno un figlio autistico  e vivono un’indicibile sofferenza).

Per tornare a Di Battista, ciò che sorprende è l’idea di battaglia, di politica come scontro, quando la politica dovrebbe essere la forma più alta dell’esistenza, delle idee dei migliori (aristocratici nel senso etimologico del termine: migliori per merito) che si affermano in modo giusto e naturale.

Commenti
    Tags:
    di battistasalvinidi maio
    in evidenza
    Margherita Molinari infiamma la spiaggia di Milano Marittima con le sue curve sexy

    Costume

    Margherita Molinari infiamma la spiaggia di Milano Marittima con le sue curve sexy

    i più visti
    in vetrina
    Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

    Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità


    casa, immobiliare
    motori
    Opel: l'audacia del design tedesco nella sua forma più pura

    Opel: l'audacia del design tedesco nella sua forma più pura


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.