A- A+
Blog AI
MECSPE, la fiera manifatturiera italiana: le novità più importanti

MECSPE, la fiera manifatturiera italiana: le novità più importanti

 

Si svolgerà a Bologna, dal 9 all’11 giugno prossimi, la ventesima edizione del MECSPE, il più grande evento fieristico italiano dedicato all’industria manifatturiera 

I dati del MECSPE 2022 

Come si apprende dal sito ufficiale del MECSPE, la location di Bolognafiere ospiterà 18 padiglioni e si estenderà su di un’area di 375.000 metri quadri; “il nuovo spazio” - fanno sapere gli organizzatori - “ci consentirà di offrire un arricchimento del merceologico, per offrire al visitatore nuove esperienze in fiera, rispettandone le aspettative sempre in costante crescita”. La kermesse bolognese ospiterà un gran numero di aziende ed espositori dopo il successo della scorsa edizione, alla quale hanno preso parte più di 2.000 aziende, comprese le delegazioni di ospiti e i buyer stranieri. 

I saloni tematici 

All’interno dello spazio espositivo saranno allestiti 13 saloni tematici, in maniera tale da offrire ai visitatori una panoramica completa sul settore dell’industria manifatturiera, tanto dal punto di vista merceologico quanto tecnologico. Nello specifico, i saloni tematici saranno: 

  • Subfornitura meccanica, dedicato a lavorazioni meccaniche di precisione, carpenteria metallica, costruzioni meccaniche, fasteners, fonderie, minuterie, lavorazioni del filo metallico, lavorazioni industriali per conto terzi e microlavorazioni; 
  • Eurostampi e Macchine e Subfornitura plastica, gomma e compositi dedicato a: lavorazione materie plastiche, gomma e compositi, macchine e impianti, attrezzature ausiliarie, materiali innovativi, stampaggio, estrusione, imballaggio, soffiaggio, stampi, modelli, componenti normalizzati per stampi, design, software di simulazione e progettazione; 
  • Subfornitura elettronica, dedicato a CEM (contract electronics manufacturer), cablaggi, EMS (electronics manufacturing service), PCB (produttori di circuiti stampati) e studi di Ingegneria e progettazione; 
  • Macchine e utensili; 
  • Macchine, materiali e lavorazioni della lamiera (piegatura, stampaggio, taglio, assemblaggio, saldatura, materiali e software); 
  • Trattamenti e finiture, dedicato a impianti per il trattamento delle superfici, forni, Galvanica, processi chimici ed elettronici, lavaggio, metallizzazione, smaltatura, zincatura, prodotti e accessori per trattamenti (anche termici) e verniciatura; 
  • Fabbrica digitale, con focus merceologico su Informatica industriale, IoT, sensoristica industriale, Cloud-manufacturing, tecnologie di identificazione automatica, applicazioni, dispositivi, strumentazione e componentistica intelligente per l’interpretazione e l’interconnessione dei processi; 
  • Automazione e robotica; 
  • Controllo e qualità; 
  • Trasmissioni di potenza oleopneumatiche e meccaniche, dedicato a organi di trasmissione meccanica, oleodinamica, pneumatica, Meccatronica, controllo del movimento, manutenzione e aria compressa; 
  • Logistica, incentrato su confezionamento, imballaggio, movimentazione e Material handling, Lean manufacturing, Software gestionale di magazzino, Supply chain management, sistemi di Sicurezza, DPI e Terziarizzazione; 
  • Produzione additiva, con merceologia per Stampa 3D, Prototipazione Rapida, Rapid Manufacturing, sistemi e servizi per reverse engineering, tecnologia additiva, materiali, servizi, hardware (stampanti, scanner 3D e accessori), software di simulazione e progettazione; 
  • Materiali non ferrosi e leghe, per le lavorazioni di materiali non ferrosi (Alluminio, Titanio, Magnesio, Leghe Leggere), pressofusioni, fonderie, lavorazioni industriali conto terzi, design e engineering. 

 

Le aziende presenti 

Il MECSPE 2022 ospiterà un gran numero di aziende specializzate, sia italiane che straniere, operanti in un ambito più o meno settoriale nell’industria manifatturiera. Tra queste figura anche Norton Winter, un marchio del Gruppo Saint-Gobain specializzato nello sviluppo di prodotti abrasivi per professionisti e privati, disponibili all’indirizzo Nortonabrasives.com/it-it/. Per conoscere l’elenco completo degli espositori, è possibile consultare la sezione dedicata presente sul sito ufficiale dell’evento.  

Come visitare il MECSPE 2022: date e orari 

I visitatori potranno accedere all’area espositiva da giovedì 9 giugno a sabato 11 giugno, attraverso le reception attive ai quattro ingressi di Bolognafiere: Nord, Sud – Moro, Est – Michelino e Ovest – Costituzione. Giovedì e venerdì l’accesso sarà consentito dalle ore 9.00 alle ore 18.00 mentre sabato le visite saranno possibili dalle 9.00 alle 17.00. Gli studenti universitari hanno diritto ad un ingresso omaggio, compilando un apposito form di preaccredito online. La visita sarà permessa anche alle scolaresche accompagnate dai docenti (1 ogni 10 alunni), previa la compilazione del modulo scaricabile sul sito mecspe.com 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
manifatturamecspe





in evidenza
Chiara Ferragni, Meloni o Bruzzone: chi è? Sono identiche... GUARDA LA FOTO

Vota il sondaggio di Affari

Chiara Ferragni, Meloni o Bruzzone: chi è? Sono identiche... GUARDA LA FOTO


in vetrina
Torna il gelo (dalla Russia) con neve fino in pianura

Torna il gelo (dalla Russia) con neve fino in pianura


motori
Nuova Citroën C4 e C4 X Hybrid 136: Innovazione e Comfort

Nuova Citroën C4 e C4 X Hybrid 136: Innovazione e Comfort

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.