I blog riportano opinioni degli autori e non necessariamente notizie, in ossequio al pluralismo che caratterizza la nostra Testata.
A- A+
Il Palazzo delle Meraviglie. Luoghi e genti della società
Patrizia Prestipino: il Pd e il pasticcio delle primarie municpali

LA SITUAZIONE DEL PD ROMANO: PATRIZIA PRESTIPINO

 

Patrizia Prestipino, “renziana della prima ora”, è stata Assessore allo Sport e al Turismo della Provincia di Roma, ha partecipato alle primarie per fare il Sindaco nel 2013 e fa parte della direzione nazionale del Pd.

Chiediamo a lei  lumi sulla situazione assai ingarbugliata del Pd romano.

 

D: Patrizia cosa succede nel Pd romano?

R: Regna sovrana la confusione soprattutto sulle regole.Ad esempio io sono sempre stata una fautrice delle primarie anche nei municipi perché solo così si ha una vera legittimazione dal basso.Invece quello che è uscito in questi giorni è un papocchio poco comprensibile; le primarie municipali si fanno solo dove il Presidente di municipio uscente non si ripresenta; questa determinazione di Orfini produce una obiettiva confusione ed apre la strada ad una applicazione letterale dei regolamenti che può essere solo dannosa per noi.

L’ho detto anche in direziona nazionale…

 

D: E Renzi che ha detto?

R: Renzi ha ascoltato e non ha detto nulla però neppure era contrario a quello che dicevo.

 

D: Ma tu parteciperesti?

R: No.

 

D: Restando nel tema primarie l’ ex Sindaco Marino ha esternato dicendo che sono una buffonata e di non partecipare…

R: Ho sentito e sono rimasta basita.Una uscita che non ha né capo né coda alla luce del semplice fatto che lui è diventato Sindaco proprio grazie alle primarie;mi verrebbe da dire che sputa nel piatto in cui ha mangiato…

 

D: In effetti l’amministrazione Marino non ha brillato per consenso da parte dei cittadini.Basti pensare a progetti incompiuti e mal realizzati come la pedonalizzazione di Via dei Fori Imperiali già nel fine settimana che obbliga turisti, pellegrini e cittadini a farsi diversi chilometri a piedi per raggiungere il primo mezzo pubblico all’uscita della metro o al degrado dei rifiuti che ha portato Roma sulle prime pagine del New York Times ai tempi di Estella Marino, assessore all’ambiente…

 

 

R: La pedonalizzazione dei Fori l’avevo messa anche io nel mio programma ma tuttavia si tratta di una cosa delicata che andava fatta con attenzione e soprattutto in un ambito di un progetto complessivo.

 

D: Fatta così,  è sembrata quasi una ripicca di Marino per creare disagio ai romani…;

Ma chi ha voluto Marino Sindaco?

 

R: Beh l’ala ambientalista, Ermete Realacci, Estella Marino

 

D: Ed Eugenio Patanè (coinvolto  a suo tempo nell'inchiesta di Mafia Capitale)?

(cfr: http://roma.repubblica.it/cronaca/2015/01/27/news/mafia_capitale-105922354/)

 

R: Stava nel comitato Gentiloni.

 

D Il ruolo ha avuto Goffredo Bettini?

R: Bettini ha creduto in Marino e del resto veniva da vari “successi” da Rutelli, Veltroni tanto per fare qualche esempio.Questa volta non ha azzeccato la candidatura anche se in corso d’opera se ne è pubblicamente distaccato…

 

D: Che ne pensi di Andrea Santoro il minisindaco del “tuo” municipio, l’Eur?

R: Hai una domanda di riserva?

 

D: Capisco.Passiamo oltre.

Che ne pensi di Marchini? La famiglia era definita “calce e martello” e si è proposto sabato come candidato del centro – destra anche se ieri il centro – destra stesso lo ha affossato con singolare tempismo. Oltretutto la sua candidatura alle primarie del centro – sinistra nel 2013 non fu accettata dal Pd ma lui ci provò…

R: Viene da una tradizione di sinistra e in questa ottica è ancora considerato il nome della sua famiglia.

 

D: Giachetti dice che non si aspettava un Pd romano così diviso…

R: Roberto sapeva benissimo a cosa va incontro; io l’appoggerò però è ovvio che è una corsa difficile perché ci sono tante divisioni da rimettere a posto…

 

D: Si potrebbe dire, parafrasando Mao, che l”e primarie non sono un invito ad un the danzante”…;chi pensi arrivi in “finale” e cioè al ballottaggio?

R: Secondo me abbiamo buone possibilità data la fumosità ed evanescenza dei Cinque Stelle, soprattutto se Marchini, come pare, non sarà il candidato di centro – destra ma correrà da solo.

Tags:
patrizia prestipino;realacci
in evidenza
Wanda Nara, perizoma e bikini Lady Icardi è la regina dell'estate

Foto mozzafiato della soubrette

Wanda Nara, perizoma e bikini
Lady Icardi è la regina dell'estate

i più visti
in vetrina
Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena

Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena


casa, immobiliare
motori
BMW 320e Touring, la piccola ibrida plug-in della Serie 3

BMW 320e Touring, la piccola ibrida plug-in della Serie 3


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.