Economia

Energia, Signoretto (Proxigas): spingere Ue su neutralità tecnologica

 


Roma, 3 lug. (askanews) - Sul tema della decarbonizzazione "la legislazione europea è già andata molto avanti, nella prossima ci sarà bisogno di implementare tutte le normative già messe a punto. Per noi sarà importante spingere la Commissione, ma anche ai Paesi membri, a garantire un approccio di neutralità tecnologica rispetto alle varie tecnologie che abilitano la decarbonizzazione. All'interno dei vari Paesi membri ci sono situazioni di accesso all'energia e infrastrutture energetiche diverse. Non c'è una soluzione che vada bene per tutti". Così Cristian Signoretto, presidente di Proxigas, a margine dell'evento organizzato dall'associazione su "Nuove prospettive per la politica energetica europea"."C'è bisogno di adattare varie soluzioni tecnologiche per il Paese di riferimento - ha detto - e questo sarà un aspetto su cui puntare molto, per far sì che la transizione abbia un costo sostenibile per la società".