A- A+
Coronavirus
Covid, positivo premier Lussemburgo: vaccinato, era a vertice Ue con Draghi

Il premier lussemburghese Xavier Bettel è risultato positivo al coronavirus. Lo ha reso noto l'emittente Rtl, secondo cui Bettel si è immediatamente messo in isolamento dopo essere risultato positivo in seguito a tampone molecolare. Il premier lussemburghese aveva partecipato giovedì e venerdì al vertice Ue a Bruxelles. Bettel aveva ricevuto la prima dose di vaccino Astrazeneca il 6 maggio scorso e avrebbe dovuto ricevere la seconda giovedì prossimo.

"Siamo stati informati che il Primo ministro del Lussemburgo Xavier Bettel oggi è risultato positivo al test Covid 19, dopo aver accusato lievi sintomi in mattinata. Siamo stati in contatto con le autorità del Lussemburgo, che confermano di non ritenere che il Primo ministro abbia avuto contatti ravvicinati con altri capi di governo o capi di Stato prima del manifestarsi dei sintomi e confermano che il premier era risultato negativo al test appena prima del Consiglio europeo".

Lo scrive su Twitter il portavoce del Consiglio europeo Berend Leyts, che conclude: "Durante il Consiglio europeo tutte le misure sanitarie erano in campo e il vertice è stato organizzato in modo da assicurare il distanziamento sociale in ogni momento. Auguriamo al Primo ministro Xavier Bettel una rapida guarigione".

Commenti
    Tags:
    covidlussemburgodraghi
    in evidenza
    "Esco con Briatore. Ho scoperto che è un uomo interessante"

    Barbara D'Urso e la simpatia con...

    "Esco con Briatore. Ho scoperto che è un uomo interessante"

    
    in vetrina
    Malocclusione dentale: cos’è, quali sono le sue conseguenze e come trattarla

    Malocclusione dentale: cos’è, quali sono le sue conseguenze e come trattarla


    motori
    Stellantis: inizia la produzione di Jeep Avenger nello stabilimento di Tychy

    Stellantis: inizia la produzione di Jeep Avenger nello stabilimento di Tychy

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.