A- A+
Coronavirus
Giustizia, accolto il ricorso di un'infermiera No Vax. "Reintegro e stipendio"

Giustizia, infermiera No Vax vince il ricorso: "Può tornare a lavoro"

Proprio mentre il governo Draghi varava la nuova legge sul Super Green Pass, rendendo quasi impossibile la vita sociale dei non vaccinati, un giudice del Tribunale di Velletri emetteva uno storico verdetto, accogliendo il ricorso - si legge sulla Stampa - di un'infermiera No Vax che era stata sospesa dal servizio. Il giudice del lavoro, con un decreto cautelare del 22 novembre scorso, ne ha disposto la riammissione al lavoro. Nel provvedimento il giudice "ordina la ricollocazione della ricorrente e "l’erogazione dello stipendio a suo favore". Aggiungendo che "la sospensione dal lavoro può costituire solo l’extrema ratio e un evento di portata eccezionale in una azienda medio grande".

"Il tribunale - prosegue la Stampa - con questa ordinanza riafferma con chiarezza il diritto al lavoro a fronte di una sospensione che non può fare riferimento al diritto alla salute - afferma l’avvocato difensore della donna - se sono state proprio le decisioni del Governo a stabilire che lo stesso è garantito attraverso il ricorso ai tamponi ogni 48 ore». La Regione Lazio conferma la storia della donna, ma fa sapere che «sono attualmente in corso verifiche per chiarire i contorni della vicenda".

LEGGI ANCHE

Vaccini, dal 15/12 obbligo a infermieri e forze dell'ordine. Numeri altissimi

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    coronavirusinfermiera no vaxricorso accolto infermiera no vaxsentenza infermiera no vax velletrisospensione lavoro non vaccinatitribunale lavoro velletri
    in evidenza
    Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

    Corporate - Il giornale delle imprese

    Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

    i più visti
    in vetrina
    Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

    Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali


    casa, immobiliare
    motori
    Mercedes-Benz EQB: l’elettrica con la Stella è anche sette posti

    Mercedes-Benz EQB: l’elettrica con la Stella è anche sette posti


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.