A- A+
Coronavirus
Governo, in zona rossa basta visite ai parenti. Via libera alle seconde case
(fonte Lapresse)

Governo, in zona rossa basta visite ai parenti. Via libera alle seconde case

L'emergenza Coronavirus continua a tenere l'Italia in ginocchio. I numeri non calano, anzi aumentano in maniera sensibile i letti di terapia intensiva occupati e in generale i ricoveri in ospedale. Il dato più drammatico resta quello relativo ai decessi. Con questi dati e le varianti che ormai dominano in tutto il Paese, il governo fa scattare da domani il nuovo decreto, che sarà valido fino al 30 aprile. Niente fasce gialle, ma se i contagi - si legge sul Corriere della Sera - caleranno in maniera vistosa, fino a 50 contagi settimanali ogni 100 mila abitanti, a quel punto scatterebbe la zona bianca direttamente. È stato prorogato il coprifuoco dalle 22 alle 5 e il divieto di spostamento tra le regioni, ma con la possibilità di andare nelle seconde case. Scatta l’obbligo di vaccinazione per gli operatori sanitari e lo «scudo penale» per i vaccinatori in caso di morte o lesione grave subita da chi è sottoposto all’inoculazione.

Il decreto prevede la possibilità di riesaminare i divieti, consentendo la riapertura di alcune attività, se la regione avrà parametri da zona gialla, ma sulla valutazione peserà anche il numero di cittadini già vaccinati. Nelle regioni in fascia rossa è vietato uscire di casa se non per motivi di lavoro, salute e urgenza e quindi le visite a parenti e amici non sono consentite. Mentre nelle regioni in fascia arancione - prosegue il Corriere - «è consentito, in ambito comunale, lo spostamento verso una sola abitazione privata abitata, una volta al giorno, in un arco temporale compreso fra le 5 e le 22 e nei limiti di due persone ulteriori rispetto a quelle ivi già conviventi, oltre ai minori di anni 14 sui quali tali persone esercitino la responsabilità genitoriale e alle persone con disabilità o non autosufficienti conviventi». In auto con non conviventi si può stare massimo in tre con i passeggeri sul sedile posteriore e mascherina indossata.

Commenti
    Tags:
    governozone rossezona arancionegoverno draghicoronavirusemergenza coronaviruscoronavirus newscoronavirus italiavisite ai parentivisite amicivisite fidanzatiseconde casevaccinovaccini
    Loading...
    Loading...
    in evidenza
    "Zone rooosse per teeee..." Speranza sulle note di Ranieri

    Covid vissuto con ironia

    "Zone rooosse per teeee..."
    Speranza sulle note di Ranieri

    i più visti
    in vetrina
    Elisabetta Canalis sul divano: bikini e stivali: da sogno. Federica Pellegrini...

    Elisabetta Canalis sul divano: bikini e stivali: da sogno. Federica Pellegrini...


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Lexus presenta il Nuovo UX Hybrid Deep Sky

    Lexus presenta il Nuovo UX Hybrid Deep Sky


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.