A- A+
Coronavirus
Regioni, divieto di raggiungere le seconde case.Si teme l'invasione di Pasqua

Regioni, divieto di raggiungere le seconde case.Si teme l'invasione di Pasqua

Il Coronavirus in Italia continua a far paura. Lo sottolineano i numeri giornalieri. Aumentano i contagi, gli ospedali sono sempre più pieni e i reparti di terapia intensiva vicini al collasso. Drammatico il numero dei morti, ampiamente superata la quota dei 100 mila decessi. In questo scenario ci si appresta alla Pasqua e per questo le Regioni hanno deciso di blindarsi, vietando l'accesso alle seconde case. Le duemila ville della Costa Smeralda a Pasqua - si legge su Repubblica - rimarranno chiuse. Quelle del golfo di Napoli, dipende da chi è il proprietario o l’affittuario: se è campano dovrà rinunciare, se invece viene da qualsiasi altra parte d’Italia potrà andare. Anche chi abita altrove e ha uno chalet di montagna in val d’Aosta o Alto Adige non potrà usufruirne. E la Versilia e il Chianti si preparano a fare lo stesso: sbarrare le porte ai proprietari di seconde case.

Provvedimenti illegittimi - prosegue Repubblica - secondo il costituzionalista Pietro Ciarlo: «Le regioni non possono bloccare gli arrivi. Solo il governo nazionale può limitare la libera circolazione tra le regioni. I controlli in ingresso, disposti a livello regionale, sono già ai limiti di ciò che l’ordinamento può contemplare». Anche la Toscana annuncia porte chiuse. Il governatore Giani sta ancora studiando come visto che il Tar ha bocciato la precedente ordinanza con la quale permetteva il raggiungimento della seconda casa da un’altra regione soltanto a chi avesse il medico di famiglia in Toscana, come dire nessuno o quasi. «Mi preparo a firmare una nuova ordinanza — annuncia Giani — le motivazioni con cui il Tar ha bocciato la precedente sono facilmente superabili».

Commenti
    Tags:
    regioniseconde casegovernogoverno draghipasquavacanze pasquaseconde case pasquacoronavirusemergenza coronavirus
    Loading...
    Loading...
    in evidenza
    Il vaccino preferito dagli italiani? Pfizer? Ma va: l'Acqua di Lourdes

    Covid vissuto con ironia

    Il vaccino preferito dagli italiani?
    Pfizer? Ma va: l'Acqua di Lourdes

    i più visti
    in vetrina
    Elisabetta Canalis, zip della tuta giù: scollatura da infarto. Maddalena Corvaglia senza reggiseno

    Elisabetta Canalis, zip della tuta giù: scollatura da infarto. Maddalena Corvaglia senza reggiseno


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Seat Arona, nuovo look e interni rinnovati

    Seat Arona, nuovo look e interni rinnovati


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.