A- A+
Costume
Adele, che figuraccia: carta di credito respinta durante lo shopping

Adele si è data allo shopping ma la carta di credito l'ha lasciata... al verde. Arrivare alla cassa piena di vestiti ma vedersi rifiutato il pagamento con la carta di credito: una situazione imbarazzante per tutti, ma ancora di più se capita a chi ha un patrimonio stimato di 80,5 milioni di dollari. E proprio così è successo ad Adele, la celebre cantante britannica in tour negli Stati Uniti. L'artista, riferisce Vanity Fair, si trovava domenica scorsa a San Jose in California per un concerto quando ha deciso di concedersi una pausa di relax con una sessione di shopping. Entrata in un negozio di abbigliamento, la cantante, che ha anche un contratto con una casa discografica da 117 milioni di euro, si e' vista rifiutare il pagamento alla cassa con la sua carta di credito. "Ero talmente imbarazzata...nessuno sapeva che ero io, ma ero mortificata", ha commentato Adele, sottolineando che poco prima era riuscita a fare spese in un altro negozio di cosmetici.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
adele carta credito respintaadele shopping figuracciaadele shopping respinta carta credito
in evidenza
"Un film che rimarrà nella storia" Ennio , intervista al produttore

Esclusiva/ Parla Gianni Russo

"Un film che rimarrà nella storia"
Ennio, intervista al produttore

i più visti
in vetrina
Rihanna sensuale: body rosso in vista di San Valentino per la felicità di...

Rihanna sensuale: body rosso in vista di San Valentino per la felicità di...


casa, immobiliare
motori
Volkswagen e Bosch insieme per industrializzare la produzione delle batteria

Volkswagen e Bosch insieme per industrializzare la produzione delle batteria


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.