A- A+
Costume
Divorzio Berlusconi-Lario, botta e risposta sui soldi. Lui: "Veronica mente"
Foto LaPresse

Veronica Lario "mente o il suo avvocato non le ha riferito quel che i miei avvocato hanno proposto". Lo ha detto Silvio Berlusconi a Circo Massimo. "Noi saremmo lieti di chiudere la vicenda senza avere neppure un euro dalla signora Lario, non facendo valere l'obbligo di riavere 46 milioni. Vedremo cosa risponde".

Berlusconi si e' riferito ai 46 milioni di euro circa che Veronica Lario dovrebbe restituirgli in base alla sentenza che ha ricalcolato l'assegno divorzile versatole dal leader di Forza Italia. Berlusconi ne aveva gia' parlato ieri a 'Otto e mezzo' su La7: "Io avevo anche detto 'chiudiamola qui', ma la signora, su consiglio di un suo terribile avvocato, non ha accettato e ha fatto ricorso in Cassazione", aveva affermato.

Berlusconi: legali confermano proposta rinuncia crediti a Lario

"Confermiamo le dichiarazioni del dott. Silvio Berlusconi, il quale ha proposto alla signora Lario di definire la vicenda con rinuncia ai reciproci crediti, rinuncia che comporterebbe un vantaggio definitivo per la signora Lario di circa 27 milioni di euro". Lo dichiarano in una nota Valeria De Vellis e Pier Filippo Giuggioli, legali del leader di Forza Italia, confermando quanto spiegato anche oggi dallo stesso Berlusconi. "Tale proposta e' confermata dal dott. Berlusconi, in attesa della risposta della signora Lario, che a oggi - si rileva ancora - risulta essere negativa". 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
berlusconi lariolario berlusconi
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


casa, immobiliare
motori
Opel Astra Sports Tourer fa un salto nell’era elettrica e del design

Opel Astra Sports Tourer fa un salto nell’era elettrica e del design


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.