A- A+
Costume
Shopping, negli Usa scende la moda. Sale il benessere

Shopping sì, ma non di vestiti. Meglio spendere er prendersi... cura di sé. E' questa l'ultima tendenza dei consumi emersa dal mercato americano. Una ricerca svolta dall’ufficio del censimento degli Usa, come scrive PambiancoNews, ha riportato che nel 2016 le vendite retail hanno superato i 5.500 miliardi di dollari (+3% rispetto all’anno precedente). Il settore moda ha contribuito con soli 257 miliardi di dollari. (+1%, ottenuto soprattutto grazie all’aumento di vendite di gioielli e calzature). Crollano le vendite nei department store (-6%, 155 miliardi di dollari) a favore dell’aumento delle vendite attraverso i canali e-commerce (+11%).

Che cosa acquistano allora gli americani? Emerge una propensione per le automobili, la cura del corpo (+7,5%), l’edilizia e il cibo (i ristoratori festeggiano un +6%).

Secondo la psicologa dei consumi della Golden Gate University Kit Yarrow, citata dal Wwd, c'è un incremento costante nel consumo dei settori health e personal care: meglio essere in salute e vivere a lungo più che essere all'ultima moda.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
consumi americaconsumi usa
in evidenza
Ciclone al Sud, sole al Nord Il meteo divide l'Italia in due

Come sarà il weekend

Ciclone al Sud, sole al Nord
Il meteo divide l'Italia in due

i più visti
in vetrina
Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


casa, immobiliare
motori
Nuovo Mercedes Citan, piccole dimensioni per un grande van

Nuovo Mercedes Citan, piccole dimensioni per un grande van


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.