A- A+
Costume
Decathlon: arriva l'hijab sportivo per le atlete musulmane. E' gia polemica

Decathlon: arriva l'hijab sportivo per le atlete musulmane

Arriva l'hijab sportivo targato Decathlon. Anche il gruppo francese, come gia' Nike, mette in commercio la versione sportiva del velo islamico allacciato sotto la gola che indossano le donne musulmane e che in Francia (ma anche in Italia, dove e' in vendita nei negozi Nike) ha gia' suscitato polemiche. Nelle prossime settimane "questo accessorio originariamente sviluppato e commercializzato in Marocco su richiesta dei corridori locali, sara' reso disponibile in Francia e in tutti gli store Decathlon nel mondo che lo richiederanno", ha riferito alla AFP Xavier Rivoire, capo della comunicazione di Decathlon United. Che ha aggiunto: "Siamo pienamente impegnati a rendere lo sport accessibile alle donne di tutto il mondo. Il nostro e' quasi un impegno sociale e se permette ai podisti di correre ce lo assumiamo con serenita'". Nei punti vendita Nike e' gia' disponibile un "Hijab per sportive" nei colori nero, grigio o bianco al prezzo di 30 euro.

Già lo scorso 3 gennaio 2019, affaritaliani.it riportava l'annuncio di Nike riguardante il lancio del nuovo hijab sportivo per le atlete musulmane. La notizia aveva scatenato non poche polemiche soprattutto in merito alla scelta del brand di creare  Nike Pro Hijab, una nuova linea dedicata esclusivamente a sostenere e rispettare l'importanza ed il valore di tale prodotto. 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
atlete musulmanedecathlon musulmanisport decathlon
in evidenza
Laura Marzadori, il primo violino della Scala suona a Sanremo 2023

Tra i musicisti al festival arriva...

Laura Marzadori, il primo violino della Scala suona a Sanremo 2023


in vetrina
Gruppo FS: un totem al Binario 21 per ricordare le vittime della Shoah

Gruppo FS: un totem al Binario 21 per ricordare le vittime della Shoah

motori
Mercedes-Benz presenta il nuovo eSprinter in allestimento eVan

Mercedes-Benz presenta il nuovo eSprinter in allestimento eVan

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.