A- A+
Costume
Dolce&Gabbana e Harrods insieme per Natale
 
Quest'anno le vacanze a Harrods sanno di Sicilia. Dal 2 novembre al 28 dicembre i visitatori del lussuoso mega store potranno vivere un'atmosfera di festa grazie ai divertenti "cloni" dei due stilisti, Domenico e Stefano, che inviteranno a scoprire le incantevoli vetrine di Brompton Road, l'albero di Natale speciale di Hans Crescent e tuttle le collezioni esclusive.
 
Al quarto piano i visitatori saranno trasportati in un affascinante mercato tradizionale italiano dove trovare le migliori idee regalo di Natale: dalla collezione speciale #DGLovesLondon per donna, uomo e bambino, creata per Harrods, ai giocattoli #DGFamily, agli esclusivi occhiali da sole Moon per aggiungere scintille al periodo natalizio.

Tags:
dolce&gabbanaharrods
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli

Scatti d'Affari
Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli


casa, immobiliare
motori
Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina

Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.