A- A+
Costume
Dopo la tappa di Taiwan nei mesi scorsi, Deliveroo sbarca a Kuwait City

Deliveroo sbarca nel Kuwait dove porterà la sua esperienza nel collegare i consumatori ai migliori ristoranti locali e takeaways. La piattaforma dell’online food delivery permetterà infatti ai cittadini di Kuwait City di ordinare e ricevere a domicilio ottimo cibo dove e quando vogliono, ricevendo l’ordine in circa 30 minuti. Deliveroo arriva in Kuwait con più di 900 ristoranti partner tra cui Five Guys, Zaatar & Zait e Shake Shack, unendo grandi catene globali ai ristoranti locali preferiti, così da garantire ai consumatori possibilità di scelta per ogni occasione. L’azienda ha conosciuto un successo globale e una rapida espansione ed è già attiva in Europa, Medio Oriente e Asia. Il Kuwait è il 14° mercato, dopo il lancio a Taiwan nell’ottobre 2018. Deliveroo -la startup europea a più rapida crescita- attualmente collabora con 80mila ristoranti e 60mila rider in tutto il mondo, consegnando colazioni, pranzi, cene direttamente a casa o in ufficio, ma anche al parco o in spiaggia. L’azienda ha aumentato le vendite fino a 277 milioni di sterline nel 2017, un aumento del 116%. Nel 2017, Deliveroo ha raccolto quasi 500 milioni di dollari di fondi. L’ultima tornata, la “Serie F” ha trasformato Deliveroo in uno dei pochi “unicorn” con sede nel Regno Unito che hanno una valutazione di oltre 1 miliardo di dollari (770 milioni di sterline). Deliveroo ha una valutazione superiore ai 2 miliardi di dollari. Deliveroo ha una comprovata esperienza globale nell’aiutare i ristoranti a crescere e innovare nel settore del food. Questa esperienza adesso sarà portata anche in Kuwait: • Supportare i ristoranti locali. Deliveroo rappresenterà una grande spinta per i ristoranti del Kuwait, che avranno così la possibilità di raggiungere nuovi consumatori e accrescere il loro business attraverso il servizio di consegna a domicilio. I ristoranti partner di Deliveroo arrivano ad aumentare il loro fatturato fino al 30%. Deliveroo offre ai ristoranti preziosi spunti e una tecnologia di livello mondiale per far crescere il loro business. • Promuovere l’economia locale e creare posti di lavoro. Più di 500 opportunità di lavoro possono essere create a Kuwait City nel corso del primo anno di attività. Molte di queste nei ristoranti che aumenteranno il personale e molte altre come rider di Deliveroo con il quale collaborano 60mila rider, impiegando direttamente 2.500 persone, investendo nello sviluppo di una tecnologia all’avanguardia e un’efficiente organizzazione. I rider consegnano cibo dalle cucine dei ristoranti nelle case o negli uffici dei clienti, o anche al parco, in circa 30 minuti. L’algoritmo “Frank” abbina i rider agli ordini dei clienti e assicura un servizio di consegna rapido e affidabile. Deliveroo porterà in Kuwait un sistema organizzativo all’avanguardia e un servizio avanzato di customer services.

L’innovazione.                                                                                                                                                                Deliveroo investirà in innovazione tecnologica per supportare i ristoranti partner in Kuwait. Virtual Brands, ad esempio, consentirà ai ristoranti di aumentare la possibilità di scelta per i consumatori, e informazioni esclusive aiuteranno i ristoranti a migliorare le proprie performance e accrescere il loro business. Deliveroo ha nominato la kuwaitana Seham ALHusaini General Manager per il Kuwait. AlHusaini arriva in Deliveroo dopo aver ricoperto il ruolo di COO in Shipa Frieght, piattaorma online di Agility, specializzata in prenotazioni e tracciabilità delle spedizioni. AlHusaini metterà a disposizione la sua esperienza nelle “operations” per garantire ai cittadini di Kuwait City la migliore esperienza di consegna di cibo della città. Will Shu, fondatore e ceo di Deliveroo, ha detto: “Deliveroo consegna ottimo cibo dove e quando i consumatori vogliono e siamo felici di lanciare il servizio in Kuwait. Il Kuwait è un mercato molto eccitante con un vivace panorama culinario locale. Porteremo la nostra expertise e le nostre innovazioni in Kuwait per fare in modo che i consumatori abbiano accesso al miglior prezzo e possibilità di scelta”. E Seham AlHusaini, general manager per il Kuwait: “Lanciare Deliveroo in Kuwait è incredibilmente eccitante. Abbiamo un’incredibile cultura culinaria e non vediamo l’ora di consegnare ai cittadini di Kuwait City il loro cibo preferito. Sosterremo i nostri ristoranti partner mettendo loro a disposizione il miglior partner mondiale di consegne di cibo a domicilio”.

Commenti
    Tags:
    napolitiberiogrottafuori
    in evidenza
    Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

    Esportazioni

    Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

    i più visti
    in vetrina
    Scatti d'Affari Air France-KLM, firmata partnership commerciale strategica di 10 anni

    Scatti d'Affari
    Air France-KLM, firmata partnership commerciale strategica di 10 anni


    casa, immobiliare
    motori
    Al Villa D’Este debutta la Mostro Barchetta Zagato Powered by Maserati

    Al Villa D’Este debutta la Mostro Barchetta Zagato Powered by Maserati


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.