A- A+
Costume
Doppio mento per oltre 7 italiani su 10. Tre modi per risolvere il problema
Il 74% della popolazione soffre del fatidico “problema” del doppio mento e ne prova disagio.
 
Ne sono soggetti in egual misura sia uomini che donne, e per molti rappresenta un vero e proprio disagio. 
Esiste una scala di riferimento alla adiposità mentoniera che va da 
0: assenza di doppio mento; 
1: lieve;
2: moderata, presente e localizzata;
3: grave, marcata e localizzata;
4: pienezza mentoniera estrema. 
 
Quali sono i possibili metodi per rimuovere tale adiposità localizzata? 
 
Tre sono quelli indicati: 
 
1)tramite iniezioni di Belkyra, in grado di distruggere fisicamente la membrana cellulare degli adipociti. 
Belkkyra è infatti una formulazione di origine sintetica che ha come molecola principale il desossicolato.
Il desossicolato provoca l’adipocitosi e la distruzione delle cellula grassa che non può più accumulare il grasso.
Cosa succede dal punto di vista istologico?
I macrofagi, che sono gli “spazzini” del corpo umano, vanno ad eliminare i resti della parete cellulare e i lipidi, mentre contemporaneamente assistiamo ad una vera e propria neocollagenogenesi con formazione di setti fibrosi che provocano un effetto di riacollamento della pelle al collo. 
 
2) tramite Mini Cool Advantage, un’apparecchiatura a freddo (arriva fino a - 11) che induce una distruzione per cristalizzazione dell’adiposità.
 
3) tramite Flyforma4, una nuova apparecchiatura che tramite ultrasuoni focalizzati distrugge il grasso in profondità tramite il calore,ma al tempo stesso è in grado di dare nuova tensione al tessuto che si trova a quella profondità. 
Tags:
doppio mentointerventi doppio mentodoppio mento interventi
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Citroën firma la serie speciale C3 «Elle»

Citroën firma la serie speciale C3 «Elle»


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.