A- A+
Costume
Facebook, invasione di gattini sulla pagina di Salvini

La pagina Facebook di Matteo Salvini invasa da centinaia di immagini di gatti grandi e piccoli, in qualsiasi posizione. A lanciare l'idea del flash mob virale sul web è stato il gruppo di Progetto Kitten: "Dopo i toni accesi su “tortura” e “fucilate”, Salvini ha bisogno di essere puccettato!", hanno scritto nella loro pagina. L'obiettivo? "Scatenare pucciosi gattini sulla bacheca di Salvini in nome dell’amore! Alle ore 15.00 di giovedì 7". Con l’invito a postare "un “puccioso gattino” sulla bacheca di Salvini donando parole d’amore come: felicità! gioia! abbracci! miao!". Ad aderire alla campagna su Facebook sono stati in 22 mila. 

"Siamo apolitici e apartitici", precisano gli organizzatori, "oggi tocca a Salvini, domani magari alla Boldrini, dopodomani a chiunque debba essere pucciosamente gattizzato!". Sulla pagina c’è già un sondaggio su chi debba essere il prossimo: sul podio Fedez, Vittorio Sgarbi e il cinquestelle Alessandro Di Battista. 

Le foto nella gallery in alto sono prese dalla pagina Fb di Salvini

Iscriviti alla newsletter
Tags:
facebookfotogattiniinvasapaginasalvini
in evidenza
Diletta Leotta va in gol, da San Siro a Sanremo. Le foto

Sfilata da sogno e... da ridere

Diletta Leotta va in gol, da San Siro a Sanremo. Le foto


in vetrina
Gruppo FS: un totem al Binario 21 per ricordare le vittime della Shoah

Gruppo FS: un totem al Binario 21 per ricordare le vittime della Shoah

motori
Fiat Nuova 500 offre ricariche illimitate con il noleggio pay per use

Fiat Nuova 500 offre ricariche illimitate con il noleggio pay per use

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.