A- A+
Costume
Facebook, invasione di gattini sulla pagina di Salvini

La pagina Facebook di Matteo Salvini invasa da centinaia di immagini di gatti grandi e piccoli, in qualsiasi posizione. A lanciare l'idea del flash mob virale sul web è stato il gruppo di Progetto Kitten: "Dopo i toni accesi su “tortura” e “fucilate”, Salvini ha bisogno di essere puccettato!", hanno scritto nella loro pagina. L'obiettivo? "Scatenare pucciosi gattini sulla bacheca di Salvini in nome dell’amore! Alle ore 15.00 di giovedì 7". Con l’invito a postare "un “puccioso gattino” sulla bacheca di Salvini donando parole d’amore come: felicità! gioia! abbracci! miao!". Ad aderire alla campagna su Facebook sono stati in 22 mila. 

"Siamo apolitici e apartitici", precisano gli organizzatori, "oggi tocca a Salvini, domani magari alla Boldrini, dopodomani a chiunque debba essere pucciosamente gattizzato!". Sulla pagina c’è già un sondaggio su chi debba essere il prossimo: sul podio Fedez, Vittorio Sgarbi e il cinquestelle Alessandro Di Battista. 

Le foto nella gallery in alto sono prese dalla pagina Fb di Salvini

Iscriviti alla newsletter
Tags:
facebooksalvinigattinipaginainvasafoto
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

i più visti
in vetrina
Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali


casa, immobiliare
motori
Kia svela la nuova generazione della Niro

Kia svela la nuova generazione della Niro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.