A- A+
Costume
Fattorie Garofalo apre a Parigi un nuovo bistrot e si espande nel retail

Con il nuovo punto vendita a Parigi nei locali del centro commerciale Vélizy 2 e la prossima apertura di un bistrot nell’aeroporto londinese di Luton dove si potrà degustare la mozzarella di bufala campana dop, Fattorie Garofalo rafforza il proprio programma di espansione all’estero. Quello parigino è il secondo Fattorie Garofalo Mozzarella Bistrot, che fa seguito all’analoga iniziativa già assunta nel 2017 al centro commerciale di Evry  2 e che ha già riscosso un grande successo.

 

Il più grande gruppo imprenditoriale produttore ed esportatore di mozzarella di bufala campana dop nel mondo, che coniuga produzione zootecnica biologica e agroalimentare con le emissioni zero di anidride carbonica per il fabbisogno di energia elettrica e termica dei processi produttivi, si dichiara ormai pronto a sviluppare un’iniziativa internazionale -quella dei mozzarella bar- che presto vedrà l’apertura di un analogo bistrot a Luton, portando così a tre i punti di somministrazione della mozzarella all’estero.

 

“Dal 2015 il gruppo Fattorie Garofalo si sta già espandendo con la formula del retail diretto, punti vendita e somministrazione sono di proprietà, con i Fattorie Garofalo Mozzarella Bistrot e To go, e vanta già 13 location in Italia - commenta il presidente Raffaele Garofalo, che sottolinea “giunto il momento di cavalcare l’onda dell’elevato gradimento riscosso dalla mozzarella di bufala sui mercati esteri, dove il prodotto campano, come documentato da alcune ricerca di mercato, è associato dai consumatori alla qualità di livello più elevato”.

 

La formula del Fattorie Garofalo Mozzarella Bistrot è molto simile a quella di un bar dove è possibile sedersi al bancone o a tavolino, gustando una pizza, panini caldi e insalate, tutti serviti con mozzarella di bufala, accompagnati da preparazioni salate, dolci e bevande: di facile approccio e veloce consumo. Ed in più con un servizio molto efficiente per l’asporto.  Il Fattorie Garofalo Mozzarella Bistrot del Vélizy2 -che si inaugura oggi- si concreta in un punto vendita, posizionato nei pressi del cinema nel nuovo ingresso del centro commerciale tra i più raffinati e centrali della capitale francese. Qui l’offerta punta su pasta, pizza, insalate, panini, e colazioni, tutto ovviamente a base di prodotti di bufala. Il punto vendita di Vèlizy 2 si aggancia al grande successo riscosso dal Fattorie Garofalo Mozzarella Bistrot del centro commerciale di Evry2: posto nei sobborghi di Parigi e con una clientela più popolare,  mette a segno una media di 200 coperti al giorno con il servizio di un vero e proprio ristorante italiano. Dove il prodotto più richiesto è proprio la mozzarella in tutte le sue declinazioni, ma vi si preparano anche primi piatti, pizza, insalate, e carne di bufalo.

 

Fattorie Garofalo è un'impresa storica, ora alla sua terza generazione. Si trova a Capua in provincia di Caserta, ed è a capo di un gruppo: nove aziende in tutto, più di 10mila bufali allevati in territorio casertano ed un fatturato di gruppo attestatosi nel 2018 a 91 milioni di euro, generati dalla vendita di mozzarella di bufala, carne bufalina, derivati ed energia elettrica pulita. Si, perché il gruppo tra pannelli fotovoltaici sui tetti delle unità aziendali e due impianti di generazione alimentati a biogas, è un produttore netto di energia a impatto zero sul clima.

                                                                                                                                                                                          

 

 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    napolicapuagratdean
    in evidenza
    Hannibal e un maggio bollente Temperature choc fino a 51 gradi

    Previsioni meteo

    Hannibal e un maggio bollente
    Temperature choc fino a 51 gradi

    i più visti
    in vetrina
    Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

    Pnrr e opportunità per le Pmi
    CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


    casa, immobiliare
    motori
    Ford sottoscrive l'appello all’U.E. per vendere solo veicoli 100% elettrici

    Ford sottoscrive l'appello all’U.E. per vendere solo veicoli 100% elettrici


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.