A- A+
Costume
Maison Cilento 1780, una collezione nel segno della tradizione e dell'eleganza

E’ antico il legame tra Maison Cilento 1780, simbolo dello stile e dell’eleganza sartoriale e Real Casa di Borbone. Un legame che si rafforza adesso con una nuova collezione nel segno della tradizione  con il disegno e la realizzazione di una capsule collection di cravatte e foulard dedicati alla Real Casa.

Già nominato e riconosciuto fornitore ufficiale della nobile Casa, Ugo Cilento, ottava generazione della famiglia, ha riprodotto con estrema minuzia e nei più piccoli dettagli lo storico stemma borbonico, così ricco di particolari ed elementi che lo rendono l’unico e maestoso protagonista delle creazioni in pregiatissima seta italiana della Maison Cilento, veri e propri must-have per intenditori.

“Le radici della Maison affondano nel passato e si intrecciano con l’epoca borbonica: i miei avi fondarono l’azienda nel 1780, sotto il Regno delle Due Sicilie, ed ebbero l’onore e il privilegio di vestire il Real Esercito. Poter continuare a servire la Real Casa è per me una grande soddisfazione, un segno di stima e apprezzamento per il lavoro svolto. La storia e la tradizione sono valori che vanno preservati e tramandati di generazione in generazione, affinché rimangano indelebili nel tempo”, afferma Ugo Cilento, titolare della Maison Cilento 1780.

Le cravatte e il foulard riprendono i colori emblematici della Real Casa, in cui spiccano il blue royal, il blue navy, l’azzurro cielo e un oro intenso. La cravatta e il foulard sono ornati da motivi grafici - corone e gigli, simboli di regalità – ed entrambi riportano il nobile stemma della casata.

Maison Cilento & F.llo dal 1780                                                                                                                                    Fondata a Napoli nel 1780 come attività di confezionamento sartoriale di abiti, cravatte, camicie, accessori e calzature, da sempre condotta dalla famiglia Cilento e attualmente guidata da Ugo Cilento, la Maison ha sempre seguito una impostazione sartoriale artigianale classica, senza processi industriali, prestando grande attenzione ai dettagli, che si concretizzano in pezzi unici di grande classe. Prodotti sartoriali ma anche un vasto assortimento dì capi di abbigliamento, dal classico allo sportswear: pullover, polo, pantaloni taglio jeans, cappotti, cinture, cappelli e tanto altro. La Boutique di via Riviera di Chiaia, nella splendida cornice di Palazzo Ludolf, è un luogo raro e dal fascino straordinario, un piccolo museo dove sono esposti oggetti della collezione privata come capi del Settecento, strumenti di sartoria, mobili e arredi antichi che diventano i perfetti contenitori per le collezioni Cilento.

 

Commenti
    Tags:
    maisonludolfpalazzosartoriale
    in evidenza
    Iodio, non solo nell'aria di mare Come alimentarsi correttamente

    La ricerca sfata i luoghi comuni

    Iodio, non solo nell'aria di mare
    Come alimentarsi correttamente

    i più visti
    in vetrina
    Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

    Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


    casa, immobiliare
    motori
    Citroen protagonista alle “giornate europee del patrimonio”

    Citroen protagonista alle “giornate europee del patrimonio”


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.