A- A+
Costume
Maison Signore, quarant'anni di abiti da sposa made in Italy
Maison Signore

Di Eduardo Cagnazzi   

Cucire un abito da sposa, ricamarlo e realizzarlo sartorialmente può realizzare un sogno: quello di rendere bellissima chi lo indossa nel giorno più importante della sua vita. Come le principesse dei sogni da bambina. Su queste basi si fonda la filosofia di Maison Signore, quarant’anni di storia e tre generazioni, culto dell’eccellenza sartoriale. Ma con lo sguardo rivolto al futuro, nel rispetto della tradizione artigianale, ed all’estero per consolidare il mercato americano e dell’Est Asiatico e penetrare in quelli nuovi.

Nasce così l’abito per ogni momento della cerimonia: quello castigato per l’evento in chiesa, audace per il rito civile, sexy per il ricevimento. Quest’anno sono più di cento gli abiti bianchi di Maison Signore pronti per conquistare le future spose e per rendere speciale il più bel giorno della loro vita. Una lunga avventura nel ramo degli abiti nuziali fanno dell’azienda sartoriale napoletana un brand internazionale. Non più presente unicamente presso gli storici showroom di Napoli e Caserta e quelli di Milano ed Aversa, ma negli atelier più prestigiosi d’Italia e nelle più esclusive boutique d’Oltralpe. Non è finita. Dopo aver arricchito le sue collezioni aggiungendo Signore Excellence, Victoria F, disegnata da Vittoria Foraboschi, e Seduction, quest’ultima nata dalla partnership con Valeria Marini, e completato l’offerta con la Enzo Miccio Bridal Collection, Maison Signore lancia quest’anno la campagna “L’amore cucito addosso”, una sorta di scuola di alta sartoria per quei giovani che intendono sviluppare la propria creatività nel settore moda di alta gamma.

"Non c'è futuro per la moda, se non si formano le nuove generazioni di sarti. Tradizione e qualità sono valori del Made in Italy che fanno la differenza e che vanno preservati", spiega ad Affaritaliani.it, Gino Signore, amministratore della Maison. "Gli abiti che confezioniamo -aggiunge- sono interamente Made in Italy e realizzati rigorosamente a mano da sarte e ricamatrici esperte e la nuova sartoria, che amo definire laboratorio di creatività e innovazione, è degna dei più gradi nomi della moda internazionale non solo per la qualità delle attrezzature e delle professionalità coinvolte ma anche per la passione per l'alta qualità e i dettagli. A questi principi dovranno guardare le nuove generazioni". Oltre a questo progetto, l'azienda sta investendo risorse nella propria area Ricerca Sviluppo e Prototipazione: l’obiettivo è adattare gli abiti sia al corpo di chi li indossa, sia alla situazione in cui sono indossati. “Pertanto saranno smontabili attraverso delle zip e la creatività e la comodità diventeranno le parole chiave di questo progetto.  Il concetto di unicità è talmente predominate nelle collezioni,  che il brand consentirà ai clienti di esprimere la propria personalità ben oltre ciò che normalmente offrono le case di moda. Il cliente può, infatti, richiedere il proprio capo e renderlo unico scegliendo tessuti, materiali e pietre preziose”. Un altro modo per stupire gli ospiti.

 

Tags:
maison signore abiti da sposa
Loading...
in vetrina
Coronavirus e Royal Family, PRINCIPE CARLO GUARITO, MA E' ANSIA PER...

Coronavirus e Royal Family, PRINCIPE CARLO GUARITO, MA E' ANSIA PER...

i più visti
in evidenza
Clicca qui e manda il tuo meme a mandalatuafoto@affaritaliani.it
Lui: "Amore, mi sento bollente" Lei: "Domani facciamo il tampone"

Coronavirus vissuto con ironia

Lui: "Amore, mi sento bollente"
Lei: "Domani facciamo il tampone"


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Coronavirus: Mercedes impegnata per la produzione di apparecchiature mediche

Coronavirus: Mercedes impegnata per la produzione di apparecchiature mediche


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.