A- A+
Costume
Potrebbe tornare la monarchia in Georgia? Così pensa il patriarca Ilia II°

Il presidente del Parlamento georgiano, Irakli Kobakhidze, ha incontrato lunedì il patriarca monarchico Ilia II° per discutere l'eventuale ripristino della monarchia nella piccola repubblica che si trova al confine tra l'Europa e l'Asia. In effetti durante la conferenza stampa il parlamentare Eka Beselia ha confermato la notizia e ha aggiunto che l'iniziativa del Patriarca della Chiesa Ortodossa Georgiana è un'idea notevole, anche se ancora da valutare e da far comprendere alla popolazione. Del resto il presidente del Parlamento georgiano, Irakli Kobakhidze, ha affermato che una monarchia potrebbe portare stabilità nella politica georgiana e in generale alla Georgia. Inoltre altri membri del parlamento hanno parlato con calore del restauro della monarchia; ad esempio mr. Volski ha detto alla stampa: "La monarchia porterebbe cambiamenti positivi alla Georgia".

 

IL REGNO DI GEORGIA


Il Regno di Georgia, conosciuto anche come l'Impero georgiano, era una monarchia medievale che è nata nell'anno 1008 e terminata nel 1490. Ad oggi pare ci siano due pretendenti al trono georgiano: David Bagration Mukhrani della dinastia Bagrationi e Nugzar Bagration-Gruzinsky della Casa di Gruzinsky. Non è chiaro quale rappresentante dei due rami diventerebbe re di Georgia se la monarchia fosse restaurata oggi. Ma c'è anche chi sostiene che il ramo Mukhranski non possa rappresentare la nobiltà georgiana né assumere il titolo di re, mentre esiste un legittimo erede al trono del regno georgiano unito, cioè il Principe Nugzar Bagrationi-Gruzinski.

La realtà è che probabilmente né David Bagration Mukhrani né Nugzar Bagration-Gruzinsky hanno buone probabilità di cingere la corona di ​​futuro re in Georgia. Le vere aspettative, o speranze monarchiche, posano più sul figlio di David, figlio anche della figlia di Nugzar, il che finalmente unirebbe i due rami. Comunque il figlio ha oggi solo sette anni...

 

UNA TENDENZA DA NON SOTTOVALUTARE

 

Al di là degli aspetti dinastici o dei facili gossip internazionali, va però considerato con attenzione il fatto che i cittadini che si dichiarano monarchici in Georgia oggi costituiscono un enorme gruppo politico. Nel 2013 è stato condotto un sondaggio fra la popolazione per valutare un'eventuale propensione alla forma monarchica nello Stato: il 78,9% degli intervistati ha considerato con favore il passaggio alla monarchia rispetto all'attuale repubblica.


 

Tags:
monarchiageorgiailia
in evidenza
Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

verso un mondo più sostenibile

Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

i più visti
in vetrina
Ilary Blasi: "L'immaginazione dell'uomo...". LADY TOTTI, FOTO

Ilary Blasi: "L'immaginazione dell'uomo...". LADY TOTTI, FOTO


casa, immobiliare
motori
Peugeot 308 cambia faccia con la nuova sw

Peugeot 308 cambia faccia con la nuova sw


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.