A- A+
Costume
QB Fruit, lo snack si conserva in tasca

Frutta e verdura cambiano forma. Naturalmente non parliamo del fresco ma di prodotti della terra trasformati in pratici snack, seppure mantenendo tutte le proprietà organolettiche. Secondo recenti dati Ipsos sui consumi degli italiani, la crescita nel food si concentra sui prodotti ad alto contenuto di servizio e, tra le altre cose, sul più consistente impiego di frutta e verdura tanto celebrate dalla Dieta Mediterranea. Tra i prodotti ad alto contenuto di servizio, si annoverano gli snack, un pratico cibo da portare con sé, senza ingombro, in ogni situazione del fuoricasa, come a scuola, in ufficio e in palestra. Spesso utilizzati in casa come spuntino tra i pasti. Tra gli snack che coniugano praticità e salubrità spiccano i QB Fruit che oggi si presentano con una veste esterna completamente rinnovata. Abbandonando l’elegante nero da qualche settimana si presentano candidi, adottando un packaging bianco che trasmette la purezza e la semplicità tipica del buon cibo. QB Fruit sono morbidi snack di frutta e verdura, in nove differenti gusti a cubetti o barette, senza zuccheri aggiunti, senza coloranti e conservanti, privi di glutine e Ogm free. Prodotti dalla Ciavolino Roma International solo con materie prime selezionate, principalmente provenienti da una cooperativa agricola emiliana. “Abbiamo investito oltre due milioni di euro per le nuove linee di produzione dedicate agli snack di frutta e verdura perché riteniamo che sia un mercato in espansione sia in Italia che nel mondo. Sono snack che conservano proprietà nutrizionali, sapore e gusto, facili da portare con sé e salutari”, afferma Daniele Ciavolino, amministratore delegato della Ciavolino Roma International. L’azienda di Ardea, in provincia di Roma, ha una lunga storia, la stessa proprietà è ormai alla terza generazione ed ha una posizione consolidata a livello nazionale ed internazionale di produzione dei pinoli di qualità, convenzionali e biologici, venduti a marchio proprio e a marchio di terzi.  Con un fatturato 2017 pari a 27 milioni di euro l’amministratore delegato prevede per il 2018 una crescita del 10% in ragione delle due nuove linee di produzione dedicate agli snack. “Il QB Fruit è distribuito in Italia, nei  supermercati e nei bar, e da qualche mese anche all’estero, negli Stati Uniti e in Svizzera dove stiamo testando l’appeal del mercato” prosegue Daniele Ciavolino.  L’elevato investimento per i nuovi snack comprende anche soluzione di packging non usuali nel settore, come ad esempio la robustezza dell’involucro che gli consente di avere vita autonoma rispetto il classico espositore. “Siamo molto attenti al mondo del food salutistico anche perché partiamo da una posizione di vantaggio visto che la nostra azienda ha ben sette certificazioni internazionali di qualità che consentono produzione di elevato standing” conclude l’amministratore della Ciavolino Roma International. Il boom della crescita del consumo di frutta e verdura di sicuro risente anche di questi nuovi prodotti snack che modificano la percezione della categoria verso una traiettoria di praticità, salutismo, naturalità e benessere. 

 

Tags:
fruttasnackliofilizzataciliegia
in evidenza
Meteo, fresco? È solo un’illusione Torna l'inferno. Ecco quando

Meteo

Meteo, fresco? È solo un’illusione
Torna l'inferno. Ecco quando

i più visti
in vetrina
Banca Ersel, inaugurato il progetto di ristrutturazione della nuova sede

Banca Ersel, inaugurato il progetto di ristrutturazione della nuova sede


casa, immobiliare
motori
Nissan JUKE Hybrid: efficienza e basse emissioni ma anche piacere di guida

Nissan JUKE Hybrid: efficienza e basse emissioni ma anche piacere di guida


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.