A- A+
Royal Family News
Regno Unito, il principino George dimentica il protocollo reale...
Principe George

Il principino George a Wimbledon perde di vista il protocollo reale

George d’Inghilterra, all’età di otto anni, ha debuttato a Wimbledon. Il settimanale Diva e Donna, ha fotografato il piccolo intento a seguire l’incontro finale tra Novak Djokovic e Nick Kyrgios (vinta dal primo in quattro set).

Il principino George ha seguito con grande partecipazione la partita, a un certo punto ha chiuso addirittura gli occhi per la tensione. Non solo, tra tante smorfie ha dimenticato il protocollo reale ed è stato sorpreso con un dito nel naso.

Nel royal box non sono ammessi, per una di quelle regole ferree che innerva la tradizione di Wimbledon, bambini: solo quelli della famiglia reale si possono accomodare lì. Anni fa, nel 1999, la Duchessa del Kent chiese all’All England Club di fare una eccezione per il figlio di un suo amico, ma si vide opporre un cortese rifiuto.

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
george figlio di william partitaregno unitowimbledon





in evidenza
"Tu che che cazzo vuoi? Non alzare la voce"

De Filippi furiosa in tv

"Tu che che cazzo vuoi? Non alzare la voce"


in vetrina
Canalis e Masolin, la strana coppia sul piccolo schermo

Canalis e Masolin, la strana coppia sul piccolo schermo


motori
Bentley svela la nuova Continental GT Ibrida da 782 CV

Bentley svela la nuova Continental GT Ibrida da 782 CV

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.