A- A+
Costume
Vino rosso, berlo a cena fa bene. Ecco a chi e perché

Bere un bicchiere di vino rosso a cena puo' migliorare la salute del cuore delle persone affette da diabete di tipo 2. Almeno questo e' quanto emerso da uno studio della Ben-Gurion University di Israele, pubblicato sulla rivista Annals of Internal Medicine. I ricercatori hanno coinvolto nella ricerca 224 pazienti con un'eta' compresa tra i 45 e i 74 anni, solitamente astemi. Ai soggetti e' stato assegnato in modo casuale il compito di bere 150 ml di acqua minerale, vino bianco o vino rosso a cena per un periodo di due anni.

Ebbene, il consumo moderato di vino rosso e' risultato associato a livelli di grassi nel sangue piu' sani. Quindi, piu' colesterolo "buono" che "cattivo", che riduce il rischio di sviluppare malattie cardiache. Alcuni partecipanti allo studio, che hanno bevuto vino rosso, avevano anche un miglior controllo di zucchero nel sangue.

Gli stessi benefici non sono stati invece osservati in chi ha bevuto il vino bianco. Questo perche' il vino rosso ha quantita' sette volte piu' alte di fenoli e resveratrolo, un composto naturale che si trova nella buccia dell'uva rossa. "Le differenze riscontrate tra vino rosso e bianco sono opposte alla nostra ipotesi iniziale e cioe' che gli effetti benefici del vino sono mediati prevalentemente dall'alcol", ha detto Iris Shai, che ha coordinato lo studio.

In effetti,l'unico effetto comune del vino rosso e bianco e' stato quello di favorire il sonno. Per il resto il vino rosso e' risultato migliore per via delle proprieta' naturali che contiene. Tuttavia, i ricercatori invitano alla cautela, avvertendo che i benefici del bere vino devono essere soppesati ai potenziali rischi.

Tags:
vinorossosalutebere
in evidenza
"Professione Manager". Perrino ospita Scaroni e Fiorani

Affari al Festival dell'Economia

"Professione Manager". Perrino ospita Scaroni e Fiorani

i più visti
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


casa, immobiliare
motori
Nissan Ariya protagonista nella conquista dei due Poli

Nissan Ariya protagonista nella conquista dei due Poli


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.