A- A+
Cronache
"160 mila euro mai versati". Veggente di Trevignano, spunta una nuova grana

Veggente di Trevignano, spunta una nuova grana

Spunta una grana inedita della veggente di Trevignano. Maria Giuseppa Scarpulla, questo il vero nome di Gisella Cardia, presunta veggente della Madonna di Trevignano Romano, nella periferia romana, avrebbe taciuto un procedimento giudiziario in cui è stata protagonista. A rivelarlo, come scrive Virgilio Notizie è stato Paolo Capresi, inviato della trasmissione “Mattino Cinque News”.

“Il 24 ottobre del 2022 il tribunale di Civitavecchia chiede il non luogo a procedere per un altro procedimento penale: il 1773 del 2017. Maria Giuseppa Scarpulla – prosegue Paolo Capresi – era stata indagata per aver per aver preso 168.603 euro di ritenute d’acconto e non averle mai versate. Ma la giustizia è arrivata in ritardo e il reato è stato dichiarato prescritto”.

Secondo quanto ricostruito dai giudici la donna avrebbe stipulato, per la società Majolica italiana, un contratto di affitto per un canone annuo di 108mila euro. Canone che i giudici hanno considerato “incongruo” e che avrebbe portato al fallimento della società.

Nel periodo successivo a tali eventi la donna ha cambiato nome, da Maria Giuseppa Scarpulla a Gisella Cardia, e insieme al marito si è trasferita a Trevignano Romano, piccolo comune della provincia di Roma.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
gisella cardiaveggente di trevignano
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
"Tu che che cazzo vuoi? Non alzare la voce"

De Filippi furiosa in tv

"Tu che che cazzo vuoi? Non alzare la voce"


in vetrina
Annalisa, "la lingua era nella sua gola...". Quando ha rischiato di morire

Annalisa, "la lingua era nella sua gola...". Quando ha rischiato di morire





motori
CUPRA Born VZ: prestazioni elettriche senza compromessi

CUPRA Born VZ: prestazioni elettriche senza compromessi

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.