A- A+
Cronache
Schumacher lascia la rianimazione. "Segni di risveglio"

È la conferma attesa da mesi: Michael Schumacher sta mostrando "segnali incoraggianti" di risveglio. Lo conferma la portavoce della famiglia del campione, Sabine Kehm che parla di "momenti di risveglio e di coscienza". Schumi è ricoverato a Grenoble dallo scorso 29 dicembre dopo la caduta mentre sciava sulle nevi di Meribel ed è stato trasferito dal reparto di rianimazione a quello di neurochirurgia.


La manager dell'ex pilota di Ferrari e Mercedes ha anche smentito l'indiscrezione del suo possibile trasferimento nell'abitazione dove risiede la famiglia, in Svizzera (il Sun aveva parlato di attrezzature speciali e una stanza di cura dentro la residenza di Ginevra da 14 milioni di euro).


Solo pochi giorni fa c'era stata una bufera sul magazine tedesco “Die Aktuelle” per una copertina ritenuta da moltissimi tifosi del Kaiser oltraggiosa. I fan non hanno apprezzato di vedere in prima pagina il loro idolo abbracciato alla moglie Corinna Betsch con il titolo “Sveglio, svegliato" (Aufgewacht)

Iscriviti alla newsletter
Tags:
incidenterisveglioschumacher
in evidenza
"Esco con Briatore. Ho scoperto che è un uomo interessante"

Barbara D'Urso e la simpatia con...

"Esco con Briatore. Ho scoperto che è un uomo interessante"


in vetrina
Malocclusione dentale: cos’è, quali sono le sue conseguenze e come trattarla

Malocclusione dentale: cos’è, quali sono le sue conseguenze e come trattarla





motori
Mercedes-Benz 320 del 1937 la prima ambulanza della Stella

Mercedes-Benz 320 del 1937 la prima ambulanza della Stella

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.