A- A+
Cronache

 

farmaci

Il gigante farmaceutico Takeda ha deciso di ritirare dal mercato svizzero il trattamento per via endovenosa dell'anemia "Rienso" che sarebbe la causa di morti e diversi casi di ipersensibilità. Un'inchiesta è stata aperta dal gruppo giapponese e dal suo partner statunitense.

Dall'azienda fanno sapere che la partita incriminata è disponibile solo in Svizzera e quindi per il momento il recesso non si applica ad altri paesi. Venduto sul continente nordamericano con il nome di Feraheme, il Rienso è stato approvato dalla Commissione europea nel giugno 2012, seguita da Swissmedic in agosto. Questo trattamento è stato progettato per combattere la carenza di ferro in pazienti adulti con malattia renale cronica.

Tags:
endovenaanemiafarmaciritirato
in evidenza
Paragone, picconate a Burioni "Ti ho denunciato e...". VIDEO

Politica

Paragone, picconate a Burioni
"Ti ho denunciato e...". VIDEO

i più visti
in vetrina
Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità





casa, immobiliare
motori
Stellantis: tornano gli incentivi statali per i veicoli commerciali leggeri

Stellantis: tornano gli incentivi statali per i veicoli commerciali leggeri


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.