A- A+
Cronache
neve febbraio 2013 3

Il maltempo imperversa per colpa del nuovo ciclone atlantico battezzato Afrodite. Antonio Sano', direttore del portale Ilmeteo.it avverte che dall'Atlantico sta giungendo l'ennesima perturbazione fredda che impatta sulla Penisola con violenza tra oggi e domani, coinvolgendo tutte le regioni. Martedi' il tempo migliorera' ma mercoledi' arrivera' una nuova perturbazione. Per un tiepido sole si dovra' attendere venerdi'.

Secondo le prime tendenze in arrivo dai Centri di Calcolo internazionale, per Pasqua il tempo dovrebbe essere instabile, frequentemente piovoso con acquazzoni primaverili. Per via delle basse temperature che persistono sulla Valle Padana, questa sera e nella notte fino alla mattinata di domani nevichera' diffusamente sul Piemonte, anche a Torino, su tutti i rilievi liguri e sulle Alpi oltre i 200 metri, quindi anche nella valle di Trento e Bolzano. Il maltempo dal nord e dalla Toscana e Sardegna si estendera' a tutto il Centro e sulla Campania, e anche il Sud verra' raggiunto da piogge e temporali veloci entro lunedi' mattina. Veri e propri nubifragi potrebbero abbattersi domani sulla Liguria e poi sul Triveneto, mentre la neve cadra' copiosamente e senza grandi accumuli anche a Milano per qualche ora tra le 4 del mattino e le 10, lasciando poi il posto alla pioggia. La neve risultera' piu' copiosa su tutto il Piemonte con apporti dai 10 ai 20cm, anche a Torino. Dopo il miglioramento di martedi' una nuova forte perturbazione e' attesa mercoledi' con piogge ovunque e nevicate a 700 metri.

MILANO-SANREMO NEUTRALIZZATA A OVADA-ARENZANO - Causa le avverse condizioni meteo, la Direzione di corsa, in accordo col Collegio di Giuria, ha deciso nel tratto del percorso da Ovada ad Arenzano di neutralizzare la corsa (previa ulteriore verifica delle condizioni atmosferiche ad Arenzano). Ad Ovada verra' quindi 'fermato' il tempo di gara del gruppetto dei fuggitivi e il distacco del gruppo inseguitore. Causa il perdurare delle avverse condizioni meteo, la Direzione di corsa, in accordo col Collegio di Giuria, ha fatto ripartire la corsa alle 15 in localita' Cogoleto a 126.5 km dal traguardo, dando la priorita' ai 6 fuggitivi (7'10"). Anche la salita de Le Manie e' stata neutralizzata.

Tags:
nevepasquapiovosamaltempo
in evidenza
La rete non dimentica: le promesse (non mantenute) di Giggino in campagna elettorale

Il video che inchioda Di Maio

La rete non dimentica: le promesse (non mantenute) di Giggino in campagna elettorale


in vetrina
KoRo rafforza la propria presenza nel mercato europeo

KoRo rafforza la propria presenza nel mercato europeo





casa, immobiliare
motori
Paolo Poma CFO Lamborghini: “essere best in class entro il 2025"

Paolo Poma CFO Lamborghini: “essere best in class entro il 2025"


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.