A- A+
Cronache
Belluno, autopsia: il bimbo di due anni è morto per overdose da hashish

Belluno, chiarite le cause della morte del bimbo di due anni di Longarone. Il piccolo Nicolò Feltrin è deceduto a causa di una overdose da hashish

Chiarite le cause del decesso del bambino di due anni di Longarone, morto nella serata del 28 luglio in ospedale a Pieve di Cadore. Il piccolo Nicolò Feltrin è deceduto a causa di una overdose da hashish, a stabilirlo è stata l'autopsia svolta dal medico legale Antonello Cirnelli, nominato dalla Procura di Belluno.

Indagato per omicidio colposo il papà anche se la vicenda ha ancora molti lati da chiarire. A portare al pronto soccorso il piccolo era stato lo stesso padre che non riusciva più a svegliare il bambino, dopo il riposino pomeridiano. Poche ore dopo il suo arrivo e l'immediato ricovero il suo cuore aveva smesso di battere. Il papà aveva raccontato che il piccolo aveva ingerito una "strana sostanza al parco pubblico sotto casa" ma nonostante i sopralluoghi dei carabinieri e di esperti di veleni e sostanze tossiche, nel parco non era stato trovato niente.

Il bambino era stato affidato al padre Diego Feltrin, di 43 anni, boscaiolo, mentre la mamma era a lavoro. Secondo il Corriere del Veneto, l'uomo sarebbe stato invitato dai carabinieri a sottoporsi a un test dei capelli. Ma il papà si sarebbe presentato al laboratorio calvo, vanificando così la richiesta degli inquirenti in cerca di elementi utili alle indagini. 


Anche la moglie si sarebbe opposta al test, una scelta legittima dal momento che non è indagata. La coppia, sempre secondo il Corriere, sarebbe irreperibile perché si sarebbe trasferita in casa di amici. Ma l'avvocato di Diego Feltrin, Massimiliano Xais, precisa che, non essendo stato preso alcun provvedimento restrittivo nei confronti dei genitori di Nicolò, non sono tenuti a rimanere nella loro casa.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
autopsiabellunobimbomorteoverdose hashish
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)

La classifica comscore

Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)


in vetrina
Bimba morta di stenti/ Povera Pifferi in mano a tanti pifferai. L'intervento del direttore Perrino a "Ore 14"

Bimba morta di stenti/ Povera Pifferi in mano a tanti pifferai. L'intervento del direttore Perrino a "Ore 14"





motori
L’Economia Circolare di Stellantis in aumento del 18% nel 2023

L’Economia Circolare di Stellantis in aumento del 18% nel 2023

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.