Una donna di 63 anni di Vigliano Biellese, Vanda Vazzoler, è stata uccisa a calci e pugni nella sua abitazione, al sesto piano di una palazzina di via Dante. A trovare il cadavere il marito, che ha subito dato l'allarme al 118 e alla polizia. La vittima sarebbe stata legata e picchiata. Gli inquirenti non escludono che a ucciderla siano stati dei malviventi entrati nella sua casa a scopo di rapina.

La cassaforte, però, non è stata forzata. La vittima era molto nota in paese: il marito è un imprenditore e la sorella, Cristina, è consigliera comunale. Il delitto nell'appartamento all'ultimo piano di via Dante 3. Non è chiaro se sia stata lei ad aprire al ladro o ai ladri, che secondo le prime ipotesi investigative sarebbero saliti a piedi fino al sesto piano della casa.

A terra, vicino al cadavere, è stato trovato un asciugamano e alcuni oggetti che i ladri intendevano rubare. Sul posto sono subito accorsi anche la figlia e il genero. Le indagini sono affidate alla polizia. Sul luogo del delitto si trova ancora la scientifica per i rilievi del caso.

2013-12-13T10:33:58.463+01:002013-12-13T10:33:00+01:00truetrue956116falsefalse4Cronache/cronache413113029572013-12-13T10:33:58.523+01:009572013-12-13T16:48:19.143+01:000/cronache/biella-anziana-legata-uccisa-calci-pugni131213false2013-12-13T14:26:08.063+01:00311302it-IT102013-12-13T10:33:00"] }
A- A+
Cronache

 

Una donna di 63 anni di Vigliano Biellese, Vanda Vazzoler, è stata uccisa a calci e pugni nella sua abitazione, al sesto piano di una palazzina di via Dante. A trovare il cadavere il marito, che ha subito dato l'allarme al 118 e alla polizia. La vittima sarebbe stata legata e picchiata. Gli inquirenti non escludono che a ucciderla siano stati dei malviventi entrati nella sua casa a scopo di rapina.

La cassaforte, però, non è stata forzata. La vittima era molto nota in paese: il marito è un imprenditore e la sorella, Cristina, è consigliera comunale. Il delitto nell'appartamento all'ultimo piano di via Dante 3. Non è chiaro se sia stata lei ad aprire al ladro o ai ladri, che secondo le prime ipotesi investigative sarebbero saliti a piedi fino al sesto piano della casa.

A terra, vicino al cadavere, è stato trovato un asciugamano e alcuni oggetti che i ladri intendevano rubare. Sul posto sono subito accorsi anche la figlia e il genero. Le indagini sono affidate alla polizia. Sul luogo del delitto si trova ancora la scientifica per i rilievi del caso.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
calcipugnianzianabiella
in evidenza
Fine dell'Ue, terremoti, siccità... Nostradamus, le profezie 2022

Che cosa accadrà il prossimo anno

Fine dell'Ue, terremoti, siccità...
Nostradamus, le profezie 2022

i più visti
in vetrina
Meteo, inverno sconvolto dalla Niña. Neve in pianura già a dicembre

Meteo, inverno sconvolto dalla Niña. Neve in pianura già a dicembre





casa, immobiliare
motori
Land Rover Discovery Metropolitan Edition, design e tecnologia

Land Rover Discovery Metropolitan Edition, design e tecnologia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.