A- A+
Cronache
Bill Clinton in visita a Roma ha ceduto al fascino della cacio e pepe
Bill Clinton a Roma da "Vladimiro"

Bill Clinton in visita a Roma ha ceduto al fascino della cacio e pepe: pizzicato nello storico "Vladimiro"

Bill Clinton ha ceduto al fascino della pasta cacio e pepe. L’ex presidente americano, marito di Hillary, salito agli onori della cronaca per lo scandalo sexygate con Monica Lewisky, mentre era in visita a Roma per essere ricevuto dal Papa in Vaticano, è apparso in uno storico ristorante del centro della capitale, "Vladimiro", in via Aurora 33. Qui, una volta seduto al tavolo, ha voluto assaggiare il piatto più tipico e popolare della cucina romana.

Leggi anche: Made in Italy, Alessandro Borghese celebra la cucina candidata all'Unesco

Oltre a Clinton, si sono presentati in 15, tra scorta, poliziotti in borghese e assaggiatore personale. Dopo averla fatta assaggiare all'incaricato - perchè la sicurezza è tutto - l'ex presidente si è gustato il piatto di pasta prima di passare alla seconda portata a base di pesce e verdure al forno. Una serata che ha apprezzato molto e, a dimostrarlo, è stato l'orario che lo ha visto lasciare il locale, ovvero le 23, ben oltre quanto previsto. 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
bill clintoncacio e peperomavladimiro
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Matteo Berrettini is back, che balzo in classifica Atp: oltre 30 posizioni

Così è rinato il tennista azzurro

Matteo Berrettini is back, che balzo in classifica Atp: oltre 30 posizioni


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico





motori
Mercedes EQE SUV: innovazione e versatilità nel segmento elettrico

Mercedes EQE SUV: innovazione e versatilità nel segmento elettrico

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.