A- A+
Cronache
olive 500
 
 

In rianimazione dopo aver mangiato delle olive nere. È successo a una donna di Forlì, finita all’ospedale Morgagni-Pierantoni per un sospetto caso di botulismo, grave tossinfezione alimentare i cui sintomi si manifestano in un periodo tra poche ore a qualche giorno successivi all’assunzione dell’alimento. Le olive erano state acquistate in un supermercato Eurospin di Forlì. Dopo l’episodio le autorità sanitarie hanno disposto il ritiro immediato dal commercio del un prodotto risultato positivo alle tossine botuliniche: sono le olive dolci nere del marchio «Bel Colle», in confezione sottovuoto da 400 grammi, lotto 95-13 con scadenza il 25 dicembre 2013. Il prodotto è risultato positivo alle analisi fatte dall’Istituto Zooprofilattico della Lombardia e dell’Emilia Romagna.

"È importante che chiunque abbia già acquistato il prodotto del lotto in questione non lo consumi e lo consegni immediatamente, anche se la confezione è già aperta, nel punto vendita dove l’ha acquistato" spiegano gli esperti. L’esito delle analisi ha fatto scattare il sistema nazionale di allerta rapido degli alimenti: è stato disposto che la ditta produttrice (che ha sede a Fiano Romano, nel Lazio) e la catena commerciale di distribuzione provvedano all’immediato ritiro del lotto dal commercio, oltre a informare i consumatori. Il prodotto è commercializzato tramite Eurospin, che ha avvisato i propri punti vendita affinché ritirino le olive dal commercio e informino i propri clienti anche con cartelli affissi nei supermercati.

Tags:
botulinoolive
in evidenza
Chiara Ferragni e tata Rosalba Incredibile stipendio per la nanny

Spettacoli

Chiara Ferragni e tata Rosalba
Incredibile stipendio per la nanny

i più visti
in vetrina
Meteo, agosto pazzo. Temporali e caldo africano. Ecco dove e quando

Meteo, agosto pazzo. Temporali e caldo africano. Ecco dove e quando





casa, immobiliare
motori
A luglio i motociclisti italiani in sella per 14mila ore e quasi 8mila km

A luglio i motociclisti italiani in sella per 14mila ore e quasi 8mila km


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.