A- A+
Cronache
Caserta, tenta di accoltellare dirigente del Comune. Caccia all'aggressore
coltello

Caserta, entra in Comune e tenta di accoltellare un dirigente. Caccia all'aggressore

Momenti di paura nella sede del Comune di Caserta dove un dipendente ha tentato di aggredire un dirigente, Franco Biondi, che ha, tra le sue deleghe, quella al personale. L'uomo, armato di coltello, ha cercato di fare irruzione nell'ufficio di Biondi, al terzo piano del Municipio in piazza Vanvitelli. Il dirigente è riuscito a chiudere la porta impedendogli di entrare; l'aggressore, infuriato, si è scagliato contro la porta con calci e colpendola con il coltello, prima di fuggire. Nel frattempo i dipendenti, terrorizzati, si sono barricati negli uffici. La Polizia è sulle tracce dell'aggressore che potrebbe ancora essere nel Comune.

LEGGI ANCHE: Vigilessa uccisa, colpo di pistola in volto. Il collega: "Partito per sbaglio"

Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Annalisa tra record e un sogno: "Non ho più vent'anni e vorrei..."

La confessione intima

Annalisa tra record e un sogno: "Non ho più vent'anni e vorrei..."


in vetrina
Amazon, le mini case arrivano in Italia: possono costare meno di una macchina

Amazon, le mini case arrivano in Italia: possono costare meno di una macchina





motori
DACIA lancia la sfida della decarbonizzazione di oggi e domani

DACIA lancia la sfida della decarbonizzazione di oggi e domani

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.