A- A+
Cronache
Caso Robinho, chiesta l'estradizione dell'ex Milan dopo la condanna per stupro

Caso Robinho, al Brasile è stata fatta la richiesta di estradare in Italia l'ex attaccante del Milan dopo la condanna per stupro
 

É stata richiesta al Brasile da parte del Ministero della Giustizia l'estradizione per l'ex attaccante del Milan Robinho, condannato in via definitiva, assieme ad un amico, il 19 gennaio scorso a 9 anni di reclusione per violenza sessuale di gruppo su una 23enne albanese, che subì abusi in un locale a Milano la notte del 22 gennaio 2013.


Dell'invio della richiesta di estradare verso l'Italia Robinho, ex fantasista rossonero, è stato informato l'Ufficio esecuzione della Procura milanese, che nei mesi scorsi ha emesso un mandato d'arresto internazionale, con istanza di estradizione, per l'ex calciatore, con atti firmati dal pm Adriana Blasco.

 
Iscriviti alla newsletter
Tags:
brasileestradizionerobinho condannatostupro
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)

La classifica comscore

Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)


in vetrina
Bimba morta di stenti/ Povera Pifferi in mano a tanti pifferai. L'intervento del direttore Perrino a "Ore 14"

Bimba morta di stenti/ Povera Pifferi in mano a tanti pifferai. L'intervento del direttore Perrino a "Ore 14"





motori
L’Economia Circolare di Stellantis in aumento del 18% nel 2023

L’Economia Circolare di Stellantis in aumento del 18% nel 2023

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.