A- A+
Cronache

L'estesa ed abbondante nevicata che ha interessato tra domenica e lunedì una vasta area delle regioni centro-settentrionali ha certamente chiuso la parentesi della fase dell'inverno più cruda. Adesso, la circolazione di aria fredda che ha portato questo nuovo evento nevoso ci terrà compagnia ancora per qualche giorno, in un contesto di tempo spiccatamente instabile che tenderà comunque ad una certa variabilità. Il tempo tenderà a migliorare, ma non si tratterà di un miglioramento a pianta stabile perché il vortice, dopo essersi spostato sulla Spagna tra oggi e domani, a partire da venerdì 1° marzo (data di inizio della primavera meteorologica) ritornerà sui suoi passi, interessando in modo particolare le due Isole Maggiori, il Sud e parte delle regioni centrali con il passaggio della perturbazione n.1 del nuovo mese.
 

tempo 1marzo


Se quindi entro giovedì avremo condizioni di tempo a tratti bello, ma con qualche annuvolamento di passaggio a causa dell'instabilità residua (ancora oggi avremo qualche debole pioggia sul Nord-Est e sulle estreme regioni meridionali), tra venerdì e domenica ritorneranno le piogge in modo particolare sulla Sardegna e sulla Sicilia: su queste regioni le cumulate potrebbero essere significative perché, in base agli ultimi aggiornamenti dei modelli in uso presso il nostro Centro (www.meteogiuliacci.it ), è elevata la probabilità che i fenomeni assumano carattere temporalesco. Certamente, seppure il contesto atmosferico resti alquanto incerto, c'è da segnalare almeno un lieve rialzo della temperatura perché la circolazione depressionaria non sarà più alimentata dall'aria fredda proveniente dalle latitudini settentrionali.

Avremo allora imboccato la strada per la primavera? Troppo presto per dare risposte che siano almeno abbastanza certe. Dando credito alle previsioni a lunga scadenza, è ipotizzabile che il mese di marzo possa attraversare un periodo un po' più caldo rispetto alla media in particolare tra il 5 ed il 10 del mese, ma allo stesso tempo anche piovoso, specie sulle regioni più occidentali. Non bisogna però ancora abbassare la guardia: marzo, in effetti, è un mese che ben si presta a invernate che possono essere anche rilevanti.

Tags:
primaverameteogiuliacci
in evidenza
Il trauma di Romina Carrisi "Ho lavorato negli strip club"

Dolorosa esperienza negli USA

Il trauma di Romina Carrisi
"Ho lavorato negli strip club"

i più visti
in vetrina
Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena

Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena





casa, immobiliare
motori
Taigo: il primo SUV coupé di Volkswagen

Taigo: il primo SUV coupé di Volkswagen


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.