A- A+
Cronache
Concessioni balneari alle multinazionali straniere? L'Italia non rischia se..
(foto da Pixabay.com)

AC: perché Lei dice “feudali”? I concessionari insediati non hanno un giusto diritto di precedenza?

GC: bisogna vedere in cosa consiste la “precedenza”. Se si intende “prelazione”, ossia venire confermati rispetto ad altri concorrenti non chiaramente superiori, forse sì. Ma se si intende “diritto di insistenza”, i cui titolari avrebbero la facoltà di conservare la concessione a vita e addirittura trasmetterla agli eredi, come ha affermato Salvini (Adnkronos, 17 Aprile 23), allora questo è indubbiamente feudale e inaccettabile, come il nostro Consiglio di Stato rilevò già nel 2005.

AC: fa presto Lei a dire “feudale”. Ma l’Italia non è la Germania, con le sue coste brumose e fredde, né la Francia, che ha una costa mediterranea breve e a tratti paludosa. Noi abbiamo molte più spiagge, molte delle quali soggette all’erosione che vanno difese con continui lavori di recupero. Ci sono famiglie che vivono di quello da molto tempo. Applicare all’Italia lo stesso modello uniforme pensato dall’Europa per ogni contesto è sbagliato.

Conversazione su spiagge e concessioni balneari - SEGUE nella prossima pagina

Iscriviti alla newsletter
Tags:
concessioni balnearispiagge
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
"Vi racconto tutta la verità...". Angelica Schiatti, Morgan esce allo scoperto

L'artista accusato di revenge porn

"Vi racconto tutta la verità...". Angelica Schiatti, Morgan esce allo scoperto


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico





motori
DOBA: la rivoluzione digitale per prenotare la tua nuova DACIA

DOBA: la rivoluzione digitale per prenotare la tua nuova DACIA

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.