A- A+
Cronache
Concorsopoli alla Regione Lazio, Non è l'Arena innesca la bomba di Fdi

Concorsopoli alla Regione Lazio, ormai è un caso nazionale con l'arrivo della denuncia della consigliera Fdi Colosimo, in prima serata sulle tv nazionali. Domenica a non è L'Arena, Massimo Giletti solleva il velo su quel meccanismo legale che ha concesso al Pd, al Movimento Cinque Stelle e anche alla Lega di fare un'imbarcata di assunzioni. Protagonista indiscussa dell'offensiva contro il Pd romano e del Lazio è la consigliera Chiara Colosimo.

Colosimo, secondo lei il concorso di Allumiere al quale hanno attinto i tanti per entrare al Consiglio regionale è una scelta che coinvolge l'assemblea elettiva o c'è una responsabilità del presidente Zingaretti?

“Innanzitutto non è un fatto isolato. Alla stessa graduatoria hanno attinto diversi Comuni. Il Pd Palumbo è stato assunto a Guidonia dopo aver rifiutato un'assunzione a tempo indeterminato al Consiglio regionale. Non è credibile che Zingaretti non sapesse nulla, poiché Palumbo fa parte della sua corrente; poi perché Paladino, il segretario del Pd di Frosinone, mi risulta che prima di esser assunto a tempo indeterminato lavorasse nell'ufficio del del capo di Gabinetto di Zingaretti. Comunque il rapporto tra presidente del Consiglio e presidente della Camera e quello tra presidente della Regione e presidente del Consiglio. Chi sostiene questo si sbaglia”.

Su questa vicenda Fdi è in sintonia con la Lega?

“Giro la domanda: su questa vicenda la Lega è in sintonia con Fratelli d'Italia”?

Lei ha dubbi sulla sintonia del partito che come Fdi è all'opposizione in Consiglio Regionale?

“Io credo che la sintonia si possa dimostrare nel momento in cui le forze di all'opposizione su questo tema devono dare il buon esempio”.

Secondo lei come finirà?

“Ho delle buone speranze che non finisca nel nulla ma non ho la certezza che i protagonisti vogliano prendersi le responsabilità. Nell'ultimo anno mascherine, debiti fuori bilancio e gli arresti per la vicenda rifiuti sono finiti sotto traccia. Spero che la vetrina di Non è l'Arena aiuti Concorsopoli a non fare la stessa fine e a dare giustizia a tutti quelli che in queste ore ce la stanno chiedendo a gran voce”.

Fdi non ha mai risparmiato critiche a Zingaretti. Come giudica la sua presidenza?

“Quale presidenza? Mi auguro che provi a fare il presidente di Regione prima di dedicarsi alla sua candidatura a sindaco di Roma”.
 

Consiglio regionale del Lazio: il Pd Marco Vincenzi eletto nuovo presidente

Commenti
    Tags:
    concorsopoli regione lazioconcorsopolifdinon è l'arena
    Loading...
    Loading...
    in evidenza
    Il WWF lancia l'allarme leoni Popolazione crollata del 90%

    Green

    Il WWF lancia l'allarme leoni
    Popolazione crollata del 90%

    i più visti
    in vetrina
    Meteo choc, in arrivo forti piogge con rischio nubifragi. Niente caldo

    Meteo choc, in arrivo forti piogge con rischio nubifragi. Niente caldo





    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Defender porta in giro per l’Italia una casa mobile da vivere su Airbnb

    Defender porta in giro per l’Italia una casa mobile da vivere su Airbnb


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.