A- A+
Cronache
Cutro, il grosso zaino nero degli scafisti: "Conteneva un milione di euro"

Strage Cutro, caccia ai soldi degli scafisti. Scappati col bottino

A tre settimane dalla strage di migranti, avvenuta sulle coste crotonesi di Cutro e costata la vita a 86 persone, tra cui oltre 30 bambini, emergono nuovi retroscena su quella traversata che ha portato al naufragio e alla tragedia, diventato anche un caso politico. Pare - si legge sul Giornale - che gli scafisti del caicco naufragato a Cutro avessero con sé oltre un milione di euro ma di quella borsa non è ancora stata trovata traccia. Quel viaggio è costato ai migranti una cifra vicina ai 4mila euro per i bambini e 8mila euro per gli adulti. Considerando che a bordo dell'imbarcazione c'erano poco meno di 200 migranti, nelle tasche dei trafficanti è finito oltre un milione di euro. Un calcolo che sarebbe approssimativo ma vicino alla realtà, come hanno confermato anche alcune delle persone che sono state sentite dia magistrati. "Erano in uno zaino nero, grande, posto sotto il divano dove era seduto uno degli scafisti", ha riferito uno dei migranti.

Di quello zainetto, però, - prosegue il Giornale - non si trova traccia. Alcuni presunti scafisti sono stati fermati ma non avevano con sé il denaro. Nemmeno quello che è stato fermato alcuni giorni dopo alla frontiera aveva più con sé quel borsone. Ne mancano due all'appello ma uno risulta essere tra i morti del naufragio. Il quinto, invece, pare essere riuscito a scappare e a far perdere le sue tracce. Gli avvocati che difendono i sopravvissuti, ne sono certi: "Non c’è stato nessun sequestro di denaro e non esiste un verbale depositato che lo certifichi". Sulla stessa linea anche il capo della mobile della polizia di Crotone, Ugo Armano: "Non risulta essere stato trovato uno zaino contenente denaro".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
cutromigranti
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Affari gastronomici/ Il direttore Perrino dialoga con gli chef Antonella Ricci e Vinod Sookar. La presentazione del libro di ricette "Dalla Puglia con amore"

Guarda il video

Affari gastronomici/ Il direttore Perrino dialoga con gli chef Antonella Ricci e Vinod Sookar. La presentazione del libro di ricette "Dalla Puglia con amore"


in vetrina
Una nuova speranza per i malati di Sla: la svolta è un farmaco per la leucemia

Una nuova speranza per i malati di Sla: la svolta è un farmaco per la leucemia





motori
Nuova Audi RS Q8: record al Nurburgring

Nuova Audi RS Q8: record al Nurburgring

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.