A- A+
Cronache
Diablo Delenfer, l'uomo che si è operato per diventare diavolo

Canini appuntiti, corna e lingua biforcuta. Ora sogna anche una coda. Parliamo di Gavin Paslow, 39enne del Regno Unito, che vuole assomigliare in tutto e per tutto al diavolo. Per questo ha deciso anche di cambiare nome e si è ribattezzato con l'appellativo Diablo Delenfer.

La trasformazione è iniziata qualche anno fa. Oltre a opportune lenti a contatto, si è dotato di due poderosi canini e si è fatto impiantare due piccole corna cordinate a due appuntire orecchie. La lingua se l'è divisa da solo con uno scalpello, per averla biforcuta. Come se non bastasse Paslow ha anche 29 tatuaggi demoniaci e 11 piercing.

"Il diavolo non ha paura del dolore", ha risposto a chi gli chiedeva se gli interventi subiti non fossero stati dolorosi. Oltre che costosi, visto che l'uomo-diavolo ha dovutro sborsare più di 10mila euro. Anche se c'è da precisare che parte dei soldi voleva farli "pagare" alle casse statali passate per urgenze mediche. Ecco perchè è stato condannato per aver truffato lo Stato (3500 sterline necessarie agli impianti dentali) e non può uscire di casa nelle ore notturne, oltre ad essere costretto a portare un bracciale elettronico. Avrebbe dovuto pure fare 200 di lavoro in comunità ma i legali sono riusciti a evitarglleli.

Tags:
uomodiavolodiablodelender
in evidenza
Non solo caldo africano... Attenti ai temporali violenti

Meteo, eventi estremi

Non solo caldo africano...
Attenti ai temporali violenti

i più visti
in vetrina
Berkshire Hathaway HomeServices, al via accordo con Roma Immobiliare

Berkshire Hathaway HomeServices, al via accordo con Roma Immobiliare





casa, immobiliare
motori
WRC, Rovanperä domina al Rally Safari

WRC, Rovanperä domina al Rally Safari


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.