A- A+
Cronache
Dimentica il figlio in auto e va al lavoro: muore bimbo di 16 mesi

Ancora una volta una tragedia per una dimenticanza inaccettabile. Un bimbo di 16 mesi è morto dopo che uno dei genitori l'ha scordato in auto. La vettura era parcheggiata davanti al posto di lavoro. Il fatto drammatico è successo a La Chaux-de-Fonds, nel canton Neuchâtel, Svizzera. Secondo quanto ha riportato il sito del quotidiano elvetico Corriere del Ticino, la tragedia è avvenuta mercoledì.

Per adesso non si sa ancora se sia stato il padre o la madre del piccolo a lasciarlo nell’auto anziché portarlo all’asilo prima di recarsi al lavoro. Solo all’uscita dall’ufficio, trascorse quindi molte ore in una giornata peraltro calda, quando il genitore ha ripreso l’auto si è reso conto di quanto era accaduto. La vicenda è stata resa nota dal procuratore cantonale di Neuchatel, Marc Rèmy.

Tags:
bimbo
in evidenza
Imprese colpite dalla guerra SIMEST lancia una campagna aiuti

Ucraina

Imprese colpite dalla guerra
SIMEST lancia una campagna aiuti


in vetrina
Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica

Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica





motori
Maserati svela la nuova GranTurismo

Maserati svela la nuova GranTurismo

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.