A- A+
Cronache
Disabile parcheggia nello spazio riservato: multata. Il pass era 'scivolato'

Donna disabile sanzionata per parcheggio in area riservata, ma il Comune non annulla la multa

Una vicenda di ingiustizia nel cuore di Jesolo, provincia di Venezia, ha messo in luce la rigida applicazione delle regole del parcheggio riservato ai disabili. Una donna disabile è stata multata con una sanzione di 183,35 euro e la decurtazione di quattro punti dalla patente.

La donna in questione aveva parcheggiato regolarmente la sua auto nello spazio riservato ai disabili, e, inoltre, era anche in possesso di un pass rilasciato dal Comune di Treviso, valido in tutto il territorio europeo. Tuttavia, quando è tornata alla sua auto, ha trovato una contravvenzione salata e l'amara sorpresa di aver perso quattro punti dalla sua patente. Il motivo? Il tagliando disabili era accidentalmente scivolato tra il vetro e il cruscotto dell'auto, rendendolo parzialmente coperto e poco visibile.

Incredibilmente, la signora è stata sanzionata allo stesso modo in cui viene sanzionata una persona che parcheggia negli spazi riservati ai disabili senza avere il pass valido. L'episodio si è verificato il lunedì 25 settembre a Jesolo, e la povera "vittima", Marina, ha espresso il suo sgomento dicendo: "Non solo i Vigili hanno elevato la contravvenzione, ma hanno precisato di non aver rimosso l’auto solo perché non disponevano dei mezzi. Altrimenti, non avrebbero esitato a lasciare un disabile senza l’auto, a chilometri da casa."

Ancora più incredibile è il fatto che, nonostante i numerosi tentativi, la donna non sia riuscita ad ottenere l'annullamento della multa. Come ha spiegato Marina, dopo aver cercato di contattare il Comune di Jesolo: "Ho trovato un muro. Mi è stato freddamente risposto, quasi irridendomi, di fare pure ricorso, e che il Comune di Jesolo ritiene corretto che il disabile il cui tagliando non sia perfettamente visibile, anche per caso fortuito, venga punito con la stessa sanzione che viene comminata a chi, perfettamente sano, parcheggia negli spazi riservati ai disabili."

Ora, la donna si prepara a presentare un ricorso contro la multa ingiusta nella speranza che giustizia venga fatta e che situazioni come queste possano essere evitate in futuro.

LEGGI ANCHE: Donna disabile trova il parcheggio occupato, ma la multa la paga lei

 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
"Io cornificata 2 volte, da Kunz e Santanchè. Sallusti con il suo amore mi ha salvato"

Patrizia Groppelli a cuore aperto su Daniela e tradimenti

"Io cornificata 2 volte, da Kunz e Santanchè. Sallusti con il suo amore mi ha salvato"


in vetrina
Aeroporto Berlusconi, il web si scatena. Ecco i meme e le reazioni più divertenti

Aeroporto Berlusconi, il web si scatena. Ecco i meme e le reazioni più divertenti





motori
MG celebra 100 anni di storia al Goodwood Festival of Speed

MG celebra 100 anni di storia al Goodwood Festival of Speed

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.