A- A+
Cronache
Accuse a Eurodisney: "Discriminazioni razziali nelle assunzioni"

Eurodisney dovrà rispondere davanti ai giudici dell'accusa di discriminazione razziale per la sua politica di assunzioni in Francia. Nel settembre 2006 il gruppo aveva pubblicato un annuncio per l'offerta di tre posti di lavoro riservati a cittadini "di nazionalità europea" per lavorare come ballerini e clown nel parco di attrazioni vicino Parigi.

L'associazione SOS Racisme aveva denunciato la società Euro Disney già nel febbraio 2007. Dopo un iter procedurale lungo sette anni, oggi il giudice istruttore ha deciso per il rinvio a giudizio, mentre la procura aveva chiesto il non luogo a procedere. I metodi del gruppo sono "illegali e dimostrano la volontà di Disney di diminuire la quota di dipendenti non europei, in particolare di origine magrebina e africana, per rispondere meglio alla sua clientela, principalmente europea", ha denunciato SOS Racisme, che si è costituito parte civile nel 2012.

Tags:
eurodisneydiscriminazione

i più visti




casa, immobiliare
motori
Mercedes partnership con Phi Beach

Mercedes partnership con Phi Beach


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.